Home ATTUALITÀ Ponte Milvio in attesa dell’isola pedonale

Ponte Milvio in attesa dell’isola pedonale

ponte-milvio-notte-4.jpgLa novità della pedonalizzazione della Piazza di Ponte Milvio che entrerà in vigore questa sera sta suscitando curiosita’, attese e qualche polemica. Da un lato le rimostranze dei Consiglieri del XX Municipio che lamentano di essere venuti a conoscenza delle modifiche alla viabilita’ non in aula Consiglio ma solo dalla stampa. Dall’altro gli aficionados della movida notturna preoccupati di non poter arrivare al traguardo con la loro auto. La maggiore preoccupazione è di chi, magari per raggiungere la propria abitazione un centinaio di metri oltre Ponte Milvio, dovrà servirsi di un percorso alternativo lungo e tortuoso. Nel mezzo i residenti della Piazza e delle vie adiacenti che agognano maggiore tranquillità notturna.

 Nel frattempo il popolo della movida sembra essersi già adeguato. Ieri sera, intorno alle 24, solo un centinaio di giovani stazionavano sulla Piazza. Poche le auto parcheggiate sulla stessa pur non mancando i soliti Suv fermi in bella mostra sulle piazzole centrali. Una presenza tracotante quella dei Suv sulle piazzole che pare difficile da debellare.

L’appuntamento è alle 21 di questa sera quando scatterà l’ora X. Fino alle 02.30 lo stop alla circolazione delle auto sarà applicato nell’area che comprende il lato destro di Piazza Ponte Milvio (direzione via Cassia Antica), via Flaminia Vecchia (nel tratto compreso tra la Piazza e via Riano), via Bolsena e la corsia interna di viale Tor di Quinto (dal civico 35 fino alla Piazza). A presidiare i varchi oltre 20 agenti del XX Gruppo di Polizia Municipale che lasceranno passare solo i residenti. Si replica domani e poi via così fino alla sera del 30 Giugno, data in cui scade il provvedimento temporaneo emesso dal comandante del XX Gruppo, d.ssa Rosa Mileto. Ma tutto lascia presagire che verrà prorogato per l’intera estate: movida si, ma con un minimo di disciplina. In fondo è la richiesta di tutti.
Per verificare i percorsi alternativi cliccare qui  (red.)

 

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. se i vigili, come penso, hanno paura di prendere le sberle dai tracotanti selvaggi dei suv, il problema è risolvibile con una delle opzioni seguenti (a scelta delle spettabili Autorità):

    1) montaggio di paletti in ferro del costo di euro 30 l’uno sulle piazzole.
    2) istituzione di una email della polizia municipale presso la quale recapitare fotografie scattate alle targhe dei suddetti mezzi.

    saluti

  2. IIl presidente del Municizio XX è veramente un genio……..

    Perchè la sua soluzione a macchine parcheggiate in 1,2 ,3 o 4 e 5 fila in piazza….. parcheggiate ovunque sia vietato aprcheggiare……

    è stata quella di chiudere la piazza al traffico e rompere le balle a chi deve tornaersene a casa…

    complimenti a lui…. al comandante dei vigili e della polizia municipale!

  3. Avevo ricevuto in anteprima questa “botta di genialità” , manifestando tutto il mio disappunto e suggerendo l’immediata apertura dei nuovi parcheggi compreso il parcheggio del nuovo mercato di Ponte Milvio , ovviamente impegnando in modo più persuasivo i Vigili di Via Caprilli …….ma , considerata la decisione del nostro presidente di Municipo e dei suoi collaboratori , che rispecchia il modus operandi di chi ora “conduce” questa Nazione, non potevamo aspettarci nulla di diverso.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome