Home ARTE E CULTURA Il futuro di Roma Antica – in viaggio nel tempo con le...

Il futuro di Roma Antica – in viaggio nel tempo con le nuove tecnologie di Google

roma3d.jpgNella conferenza stampa che si terrà domani 12 novembre alle ore 12, presso l’Aula Giulio Cesare in Campidoglio, il sindaco Alemanno presenterà il progetto ”Google: il futuro di Roma Antica. In viaggio nel tempo con le nuove tecnologie’‘, la più imponente simulazione architettonico-urbanistica in 3D dell’antica Roma all’epoca dell’Imperatore Costatino (320 d.C).

Con il Sindaco saranno presenti il vicesindaco Mauro Cutrufo, l’assessore alle Politiche Culturali e della Comunicazione Umberto Croppi e Michael T. Jones, Chief Technology Advocate di Google.

Del progetto si sa ancora poco, è stato sviluppato in gran segreto ed anche negli ambienti del Campidoglio chi ne conosceva i particolari li teneva per sé. Ma l’obiettivo denunciato è oltremodo ambizioso. Come infatti si legge nell’invito alla conferenza stampa di domani, ricevuto dagli operatori della comunicazione e dell’informazione, questo progetto nasce “per rispondere all’esigenza di una tecnologia che agisca a beneficio del territorio e che arricchisca il mondo oltre ogni barriera fisica e culturale”.

Dalle prime indiscrezioni di questa sera sembra che, utilizzando Google Earth, sarà possibile muoversi virtualmente per le vie di Roma antica, ricostruita così com’era, avendo anche la possibilità di entrare nei monumenti, negli edifici pubblici o nelle abitazioni per osservarli dal dentro nei loro minimi particolari. Conoscendo l’immensa capacità tecnologica ed innovativa che il team di Google riesce ogni volta a mettere in campo – come, ad esempio, l’ultima novità di streetview – riteniamo che ancora una volta Google non deluderà i suoi utenti.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome