Home ARTE E CULTURA al via l’Estate Romana 2008

al via l’Estate Romana 2008

estate-romana-2008.jpgL’Estate Romana  si farà: trovata la copertura finanziaria, l’edizione 2008 va in onda come da copione. ”Noi abbiamo confermato l’estate romana, smentendo tutte le voci secondo cui la nuova amministrazione voleva sopprimerla per un atteggiamento ideologico. Le vere novità arriveranno però a settembre – hanno detto il sindaco Alemanno e l’assessore alla Cultura Croppi – quando sarà proposto in Consiglio un programma con nuove linee guida, dettato dalla necessità di razionalizzare spese e interventi, dare slancio alla partecipazione della società civile, attrarre sponsorizzazioni mirate”. 
Salva e sempre viva, questa Estate Romana 2008 si presenta com un variegato menu: dalla musica al cinema, dall’arte alle attività dedicate ai più piccoli, senza dimenticare il teatro, la danza e le letture. Un  menu di rassegne, festival e appuntamenti per tutti i gusti e tutti i palati…..

Un grande palcoscenico all’aperto, nello spazio antistante la palazzina di Villino Corsini, che ospita la Casa dei Teatri, accoglierà nel verde di Villa Pamphilij un magnifico festival di danza, spettacoli di teatro musicale e una rassegna di teatro per ragazzi. Tornano poi le manifestazioni storiche come Fiesta ed All’Ombra del Colosseo. All’Ippodromo delle Capannelle musica e balli in salsa latinoamericana, ma anche il grande rock di Romarock Festival che porterà sul palco artisti del calibro dei Subsonica, Duran Duran, Tokio Hotel e Pino Daniele. Il Parco del Celio, invece, per la prima volta apre i battenti anche di giorno: all’ombra del monumento più famoso di Roma, oltre alla comicità dei grandi cabarettisti di sempre, ci sarà addirittura una piscina olimpionica a disposizione degli amanti del fitness acquatico.

Non mancano poi all’appuntamento raffinate kermesse quali Villa Celimontana Jazz Festival, che offre al pubblico grandi interpreti del jazz italiano e internazionale come Enrico Rava, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Javier Girotto, Sarah-Jane Morris, Carla Bley o Cosmophonies, la rassegna del Teatro Romano di Ostia Antica che quest’anno ospita, tra gli altri, Giovanni Allevi, Mick Hucknall dei Simply Red e Goran Bregovic.

Il cinema sarà presente con numerose arene che offriranno, in tutta la città, il meglio della produzione degli ultimi anni, oltre a raffinate combinazioni tra cinema muto e musica jazz.

Grande rilevanza sarà data alle realtà di quartiere: uno specifico bando destinato ai Municipi sostiene le iniziative legate al territorio e offre ben 30 manifestazioni distribuite in tutta la città, tra le quali varie rassegne di musica classica di qualità dislocate in diversi luoghi, come Piazza Risorgimento, Casalpalocco, Villa Gordiani.

Le istituzioni musicali romane presenteranno la loro stagione estiva con programmi di eccellenza: il melodramma e il balletto del Teatro dell’Opera a Caracalla, l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia all’Auditorium.

Nel mese di luglio la cavea dell’Auditorium ospiterà Luglio Suona Bene 2008, una rassegna dei migliori musicisti italiani e internazionali tra cui Gino Paoli, Caetano Veloso, Bjork, Sinead O’Connor, Leonard Cohen e Paul Simon.

Infine, dopo il successo dello scorso anno ritorna Musei d’estate, promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, che propone letture, concerti e performance varie nei siti archeologici della capitale, aperti per l’occasione. Dal 1 luglio al 13 settembre si potrà approfittare dell’iniziativa per suggestive visite notturne nei musei della città.

Ma ecco il calendario completo, clicca qui 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome