Home ATTUALITÀ “Tutti i particolari in cronaca” di Antonio Manzini

    “Tutti i particolari in cronaca” di Antonio Manzini

    libri-libro
    ArsBiomedica

    In libreria e on line da pochi giorni “Tutti i particolari in cronaca” (ed.Mondadori) di Antonio Manzini, creatore dell’indimenticabile vicequestore Schiavone.

    Messo per una volta da parte il famoso poliziotto portato sul piccolo schermo da un bravissimo Marco Giallini, Manzini entra nel catalogo del Giallo Mondadori con una storia serrata e sorprendente che si interroga sull’equilibrio tra legge e giustizia e su ciò che saremmo disposti a fare pur di guarire le nostre ferite.

    Continua a leggere sotto l‘annuncio

    Due i protagonisti. Da un lato Walter Andretti, giovane cronista sportivo trasferito, nolente, alla cronaca nera nella cui redazione capirà presto cosa significa “stare sul pezzo” h24.

    Dall’altro  Carlo Cappai, anonimo impiegato di tribunale e responsabile dell’archivio, che trascorre le sue giornate seguendo meticolosamente una sua routine: sveglia all’alba, antonio-manzinicolazione al bar e poi 9 lunghe ore nel seminterrato, fra faldoni che nascondono certezze e verità ignorate, casi in cui il sistema giudiziario ha fallito  assolvendo colpevoli grazie a oscuri inganni di potere.

    Quelle pratiche che Carlo sfoglia ogni giorno gridano la loro richiesta di giustizia e quando la legge fallisce, Cappai si fa carico di portare la giustizia là dove essa è mancata, in una ricerca senza fine, sempre nell’attesa di punire una colpa che lo ha segnato per oltre quarant’anni.

    La vita di Carlo si intreccia presto con quella di Walter Andretti una connessione inquietante…

    “Tutti i particolari in cronaca” raccoglie una storia che si dipana tra i confini della legge e della giustizia personale, esponendo il sottile equilibrio tra la ricerca di verità nascoste e il desiderio di guarire le ferite del passato.

    Le altre nostre recensioni

    Libri per lei e libri per lui recensiti da noi

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome