Home ATTUALITÀ Rinviato lo sciopero trasporti di lunedì 27 novembre

Rinviato lo sciopero trasporti di lunedì 27 novembre

sciopero rinviato
Roma Nord: I Quartieri Emergenti e Le Opportunità da Non Perdere

Lo sciopero nazionale di 24 ore di tutto il trasporto pubblico locale indetto per lunedì 27 novembre è stato rinviato al 15 dicembre.

Lo annuncia l’Usb (Unione sindacale di base), ribadendo il no unitario delle sigle alla precettazione voluta dal ministro Matteo Salvini e alla riduzione della protesta.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“La precettazione da parte del Ministro dei Trasporti Salvini dello sciopero nazionale del TPL di 24 ore, regolarmente indetto dalle sigle dei sindacati di base, altamente rappresentativi nel settore, è tutt’altro che inaspettata”, dice Usb in una nota.

“Ciò, però, non toglie la gravità di quanto deciso da Salvini” afferma l’Usb sostenendo che “le motivazioni addotte dal ministro per giustificare l’intervento di riduzione della astensione dal lavoro in programma, un potere del Ministro che la legge prevede solo per situazioni eccezionali, sono invece ridicole e suonano come un vero e proprio oltraggio all’esercizio di un diritto costituzionale. È oramai evidente che il problema è diventato politico: accettare la riduzione imposta nell’ordinanza sarebbe a nostro avviso come fare proprio che un Ministro consideri il diritto di sciopero alla stregua di una propria concessione ai sindacati, tanto da considerarne “eccessiva” la durata di 24 ore”.

Da parte sua, il Ministro Salvini, esprime “grande soddisfazione” per il rinvio dello sciopero.  “Ha prevalso il buonsenso e sono soddisfatto di aver tutelato milioni di cittadini che devono vedere garantita la loro possibilità di spostamento, senza cancellare il sacrosanto diritto allo sciopero” ha dichiarato in una nota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome