Home TEMPO LIBERO Bob Dylan torna all’Auditorium a dispensar magie

Bob Dylan torna all’Auditorium a dispensar magie

bob-dylan
ArsBiomedica

Oltre mezzo secolo di carriera costellata da svolte clamorose e sorprendenti, più di 125 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, migliaia di concerti in ogni angolo del pianeta, decine di riconoscimenti prestigiosi (fra i quali spiccano il Nobel, il Pulitzer, la medaglia presidenziale della libertà e l’Oscar), fan adoranti che attraversano le generazioni e i continenti: eccolo qui, Bob Dylan,  che torna per una nuova serata all’Auditorium Parco della Musica.

A distanza di cinque anni dai tre concerti romani acclamati da pubblico e critica, Bob Dylan torna infatti il 9 luglio all’Auditorium in occasione del Roma Summer Fest 2023 per presentare dal vivo “Rough and Rowdy Days”, l’album pubblicato nel giugno 2020 e descritto da gran parte della critica internazionale come uno dei migliori pubblicati negli ultimi anni dall’ottantaduenne cantautore.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Il concerto si terrà al chiuso, nella sala Santa Cecilia, con inizio alle 19.30 (per i biglietti cliccare qui). Attenzione, non si fanno foto o video. Il cantante ha infatti vietato l’uso dei cellulari, non solo non si possono fare foto né riprese audio o video, ma gli eventi sono “phone free”, ovvero è necessario mettere i telefoni in una custodia chiusa per tutta la serata, assistiti da personale dedicato.

L’album

La leggenda racconta che Bob Dylan esiste davvero e che, dopo oltre mezzo secolo di carriera, è ancora in tour a dispensare magie. Come appunto “Rough and Rowdy Ways”, un album di una bellezza sconcertante e strabordante.

Dieci canzoni, settanta minuti di parole e musica declinate attraverso un blues ora carezzevole ora sinistro, coniugate con ballate dal sapore country o rock, impreziosite da una caterva di citazioni d’autore e immagini potenti e snocciolate da una voce suadente, onirica e filosofica, a volte sarcastica ed aspra, quasi sorpresa dalle rivelazioni che sta afferrando o stupita dalle dichiarazioni che sta facendo…

La nostra recensione, brano per brano

“Rough and Rowdy Ways”, nuovo stupefacente capolavoro di Bob Dylan

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome