Home ATTUALITÀ Via Monterosi, dall’oblio al rifacimento del manto stradale

Via Monterosi, dall’oblio al rifacimento del manto stradale

lavori
foto di repertorio
ArsBiomedica

Si comincia a mettere mano alla situazione di via Monterosi, al Fleming; una strada che recentemente, in una lettera a VignaClarablog.it da parte di un residente era stata definita la via ‘dell’oblio’. Ma ora, almeno per quanto riguarda la situazione dell’asfalto, qualcosa sta cambiando.

Da martedì 11 a venerdì 14 aprile, saranno infatti eseguiti lavori di manutenzione stradale per il ripristino della pavimentazione e di conseguenza nel tratto tra via Flaminia e via Valdagno, circa 800 metri, è previsto il divieto di sosta su ambo i lati e il senso unico alternato regolato da movieri.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Ne danno notizia il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, e l’Assessora ai Lavori Pubblici, Gina Chirizzi, spiegando in una nota che tali lavori “avrebbero dovuto svolgersi nei mesi scorsi, ma sono stati rimandati affinché fosse possibile concordare con RFI ulteriori interventi più complessi riguardanti la sistemazione delle aree adiacenti la stazione di Vigna Clara e la realizzazione di nuovi parcheggi”.

“Considerata però la complessità del cantiere che richiede una progettazione ancora più approfondita – concludono Torquati e Chirizzi -, procederemo intanto alla riasfaltatura della strada”.

Un passo in avanti dunque sul ripristino del decoro della strada. Ma, come ricordava il nostro lettore nel suo cahiers de doléances, c’è da aumentare il numero dei cassonetti, c’è da rendere sistemici e non episodici lo svuotamento degli stessi, c’è da inserire la strada nel piano di spazzamento periodico, c’è da sfalciare l’erba alta dentro e fuori la recinzione della ferrovia, in aree incolte che diventano bacino ideale per insetti e topi.
Insomma da fare ce n’è ancora. Intanto, e ben venga, si comincia con l’asfalto.

Via Monterosi al Fleming, una strada nell’oblio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome