Home TEMPO LIBERO A Labaro c’è chi si chiede: che fa Bobo a Malibù?

A Labaro c’è chi si chiede: che fa Bobo a Malibù?

teatro
Galvanica Bruni

Che fa Bobo a Malibù è la commedia di Andrea Pergolari che andrà in scena al Teatro Le Sedie (via Veientana Vetere 51, a Labaro) il 17, 18, 19, 24, 25 e 26 febbraio. Di venerdì e sabato alle 21, la domenica alle 18.

Sul palco Edoardo Ciufoletti, Gioia Montanari, Sofia Magrini, Alessandro Giova, Francesco De Laurenzi. La regia è di Stefano Sarra, le scene di Bruno Buonincontri, le musiche di Rodolfo Valentino Puccio.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

La trama

Tutto in una notte. Il celebre scrittore Wynston Shaffner è in crisi e ha fatto una scommessa suicida con il suo domestico. Letteralmente. Se non riuscirà a gettare le basi di un nuovo romanzo, non vedrà le luci dell’alba.

Ma come può scrivere anche una sola riga, se la sua casa, proprio quella notte, è invasa da personaggi di ogni tipo? Una giornalista in mutande, un pastore protestante, una poliziotta femminista: gente che appare e scompare, impedendo allo scrittore qualsiasi possibilità di concentrazione.

Ma sarà un caso? E quell’assassino seriale che colpisce solo di martedì e dissemina rebus ha qualcosa a che fare con la storia, visto che siamo proprio di martedì?

Che fa Bobo a Malibù è un giallo e la sua parodia, una commedia labirintica dove ogni strada sembra senza uscita e la chiave per arrivare alla soluzione del caso si trova nella storia stessa del nostro teatro.

Un gioco scatenato che mette in scena una crisi creativa e approda all’unica soluzione possibile. Testo finalista al Premio Magni 2021 per la migliore commedia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome