Home ATTUALITÀ Elezioni 2022, affluenza alle 23 a Roma e nei Municipi

    Elezioni 2022, affluenza alle 23 a Roma e nei Municipi

    ore23
    Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

    Non ci si aspettava un tonfo e invece alla fine c’è stato. Alle 23, chiusi i seggi, il 63,9% degli italiani aventi diritto al voto si è recato alle urne, lo si apprende dal sito del Ministero degli Interni. Nel 2018 la percentuale era stata il 73,%, dunque rispetto a quattro anni fa oggi circa 4,6 milioni di italiani hanno disertato le urne, in particolare nel sud Italia.

    Non è da meno la capitale dove, con 1.342.798 votanti su 2.055.382 aventi diritto al voto, l’affluenza si è attestata al 65,3% contro il 71,9% del 2018. Sono stati oltre 135mila i romani che hanno preferito restare a casa anziché recarsi al seggio.

    Molto disomogenei i dati finali dei municipi

    Eclatante il dato del VI (Torre Spaccata,  Torre Angela, Borghesiana, Torre Maura, Torre Gaia) con un assenteismo pari a poco meno della metà degli aventi diritto al voto.

    Spicca positivamente il Municipio II (Parioli, Flaminio, Salario, Trieste, Nomentano, Tiburtino e Pinciano) col 72,4%, seguito a ruota dall’VIII (parte dell’Appio-Latino, dell’Ostiense, dell’Ardeatino e dell’Appio-Pignatelli) e dal III (Monte Sacro, Val Melaina, Bufalotta, Castel Giubileo, Marcigliana, Fidene, Serpentara) entrambi con un tondo 70%. E non è da meno il I municipio (Centro storico, Trionfale e Della Vittoria) che sfiora il 70%.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome