Home ATTUALITÀ Foro Italico, 100mila tifosi fra Juventus-Inter e Internazionali di tennis

Foro Italico, 100mila tifosi fra Juventus-Inter e Internazionali di tennis

Stadio-olimpico-foro-italico
Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

Traffico già in tilt da metà mattinata in zona Foro Italico con strade chiuse e tifosi che affollano la zona con largo anticipo in attesa dell’apertura dei cancelli dello Stadio Olimpico dove, con fischio d’inizio alle 21, si terrà la finale di Coppa Italia con in campo la Juventus e l’Inter.

I divieti di sosta sono scattati alle 7 di questa mattina  in tutte le strade nei dintorni del Foro Italico mentre dal pomeriggio saranno possibili le chiusure al traffico su viale Tor di Quinto (nel tratto compreso tra via Civita Castellana e piazzale di Ponte Milvio); lungotevere Maresciallo Diaz (tra via Antonino di San Giuliano e piazza Lauro De Bosis); Ponte Duca d’Aosta; lungotevere Maresciallo Cadorna; piazzale Maresciallo Giardino; lungotevere della Vittoria; piazza del Fante; lungotevere Oberdan e piazza Monte Grappa.

All’incontro sono attesi ben 70mila spettatori ed è per questo che la Questura – che ha messo in campo oltre 1500 agenti delle forze dell’ordine – ha disposto percorsi diversi per le due tifoserie onde evitare potenziali tafferugli.

L’appuntamento per i tifosi dell’Inter è alle 16 a Ponte Milvio dove si uniranno con i tifosi della Lazio, ai quali li lega un gemellaggio, per un corteo che li condurrà fino ai cancelli dell’Olimpico la cui apertura è prevista a metà pomeriggio.

Anche i parcheggi sono separati. Via Macchia della Farnesina (pullman) e Viale XVII Olimpiade (auto private) per i tifosi dell’Inter, Lungotevere della Vittoria e Lungotevere Oberdan (pullman) e piazzale Clodio (auto private) per i tifosi Juventini.

La serata sarà veramente a caos annunciato, visto che ai 70mila tifosi del calcio si sommano i circa 30mila spettatori degli Internazionali di Tennis in corso in questi giorni. In totale 100mila persone che ruoteranno nell’area del Foro Italico nel giro di poche ore.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome