Home ATTUALITÀ Gestione illegale di rifiuti in via Battistini, denunciate due persone

Gestione illegale di rifiuti in via Battistini, denunciate due persone

isola-ecologica-battistini
Ottica Artigiana Carli

Nell’ambito delle indagini sulla gestione illegale dei rifiuti condotte a largo raggio dalla Polizia Locale di Roma, agenti dell’Unità SPE – Sicurezza Pubblica ed Emergenziale – hanno scoperto  un’attività irregolare messa in atto nelle adiacenze del Centro Raccolta AMA di via Mattia Battistini, zona Pineta Sacchetti, da parte di due uomini, di nazionalità straniera e di 40 e 45 anni, residenti nel campo nomadi di Casal Lombroso.

I due, approfittando della normale fila che si crea per entrare nel Centro, avvicinavano gli automobilisti offrendosi di prelevare i loro rifiuti che poi venivano caricati in autocarri in sosta nelle adiacenze dell’isola ecologica e successivamente disassemblati per ricavare la componente ferrosa mentre lo scarto non ferroso veniva abbandonato nei terreni circostanti il Centro AMA o intorno al campo nomadi.

Intercettati dagli agenti della Polizia Locale mentre erano ‘al lavoro’, nei loro furgoni sono stati trovati diversi metri cubi di rifiuti speciali e pericolosi: materiali di legno, di metallo e di plastica, pneumatici, sanitari, sacchi di calcinacci, rifiuti ingombranti e anche apparecchiature per la stampa industriale.

I due sono stati denunciati per gestione illegale di rifiuti e i loro autocarri sequestrati. Le indagini continuano per risalire ad altre persone coinvolte in questa attività illecita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. Ogni volta che viene nominata l’isola ecologica di via Battistini mi viene in mente che in tutta la via Cassia, da La Storta, Giustiniana, Cesano, ed aree limitrofe l’AMA non ‘ stata in grado di allestirne una. Malgrado le aree verdi (ed incolte ) non manchino.
    Quindi i residenti, a parte le domeniche ecologiche, sono costretti ad utilizzare l’isola ecologica di via Battistini, distante 10 kilometri da La Storta e quasi il doppio da Cesano.
    L’AMA ed il XV Municipio sono stati sollecitati da anni a creare un’isola ecologica anche a Roma nord ma invano.
    E poi ci lamentiamo se vicino ai cassonetti ci viene scaricato di tutto.
    Il senso civico e l’educazione del conferimento dei rifiuti dei cittadini si scontrano inevitabilmente con il fatto di dover impegnare molto tempo per recarsi a via Battistini, con la gente che con i problemi che ha di tempo libero non ne ha più tanto.
    Purtroppo isola ecologica e raccolta differenziata (sempre auspicata e mai attuata) nel XV Municipio resteranno ancora per molto tempo una chimera.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome