Home CRONACA Domani sciopero in Atac, fermi bus metro e ferrovie urbane

Domani sciopero in Atac, fermi bus metro e ferrovie urbane

Ottica Artigiana Carli

Per domani, martedì 29 marzo, l’organizzazione sindacale Faisa Cisal ha proclamato uno sciopero di 24 ore in Atac nel quale il servizio sarà garantito esclusivamente durante le fasce di legge (da inizio del servizio diurno e sino alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20) mentre non sarà garantito nelle altre fasce (dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 al termine del servizio diurno).

Lo sciopero riguarderà l’intera rete Atac (rete di superficie, metropolitana e ferrovia regionali Roma-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle). Questa notte non sarà inoltre garantito il servizio delle linee bus notturne (linee la cui denominazione inizia per “n”); mentre sarà garantito il servizio delle linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38, 44, 61, 86, 170, 246, 301, 451, 664, 881, 916 e 980.

Nella notte tra martedì e mercoledì, non saranno garantite le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38, 44, 61, 86, 170, 301, 451, 664, 881, 916 e 980. Sarà invece garantito il servizio delle linee bus notturne (linee la cui denominazione inizia per “n”).

Lo sciopero, che viene indetto per la cancellazione unilaterale del consiglio unitario d’azienda, per le selezioni interne, per i benefici pensionamenti agevolati e per l’esternalizzazione lavorazioni/manutenzioni, non non interesserà le oltre cento linee bus periferiche gestite dal consorzio Roma Tpl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome