Home ATTUALITÀ La Giustiniana, Natale Bio a Borghetto San Carlo

La Giustiniana, Natale Bio a Borghetto San Carlo

natale-bio
Esposizione al sole

Natale Bio a Borghetto San Carlo è l’appuntamento che la Cooperativa Agricola Coraggio ha fissato per domani, sabato 18 dicembre, dalla mattina al tramonto, sulle terre pubbliche de La Giustiniana.

Una giornata all’insegna della sostenibilità e della biodiversità da trascorrere in compagnia, tra i banchi del mercatino di Natale allestito per l’occasione, artisti, vin brulè e un bel pranzo rurale.

A intrattenere i visitatori anche la musica della Balkan Lab Orchestra, che proprio domani lancerà il suo nuovo disco “DISCO AJVAR”, il primo disco commestibile della storia, rinchiuso in un vasetto di salsa di peperoni tipica dei Balcani.

Un’occasione, per chi non lo ha già fatto, per conoscere i giovani – e i loro prodotti – della Cooperativa Romana Agricoltura che dal 2015 gestisce i 22 ettari di terreni, dopo l’affidamento in affitto avvenuto con regolare bando di gara.

Cooperativa che oltre a coltivare le terre di Borghetto, attende ormai da anni il legittimo restauro e la restituzione a patrimonio pubblico dei 1.400 metri quadrati dei casali dei primi del ‘900 che insistono proprio su queste terre.

Proprio oggi, venerdì 17 dicembre, l’ultimo sopralluogo, un incontro ufficiale convocato dal Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, da sempre vicino ai giovani della Cooperativa e a queste terre.

Una questione a noi cara per cui ci siamo spesi tanto durante la nostra vecchia amministrazione e nei cinque anni d’opposizione. È ora, dopo tanti anni, che la struttura, bene pubblico, venga finalmente messa a disposizione di tutte le cittadine e i cittadini di questo territorio.ha commentato subito dopo la visita il mini sindaco – che questa mattina, per la prima volta dopo le elezioni, ha voluto incontrare la società incaricata ai lavori per definire il nuovo cronoprogramma delle attività.

Lavori che, salvo nuove interruzioni, dovrebbero terminare entro la primavera dell’anno nuovo e consegnare parte dei casali alla stessa cooperativa e parte agli uffici del Municipio XV.

Presenti all’incontro di oggi anche l’Assessore municipale alla Politiche Ambientali, Marcello Ribera, Pietro Scaglione del Dipartimento PAU e l’Assessorato capitolino all’Urbanistica.

Un segnale forte, che speriamo segni definitivamente il giusto percorso per arrivare dritti alla fine dei lavori – ha commentato il Presidente della Cooperativa, Giacomo Lepri, che proprio pochi giorni fa aveva chiesto di nuovo il supporto delle amministrazioni su questa lunga vicendaIl nostro appello è stato prontamente ascoltato; questa di Borghetto è solo una delle tante storie di compensazioni inesaudite a Roma, e una delle decine di tenute di Terre Pubbliche che aspettano di essere affidate. Ora speriamo davvero di completare questo progetto, finora tanto coraggioso quanto faticoso.”

L’appuntamento per tutti è per domani, sabato 18 dicembre a partire dalle 10 e fino alle 16 in Via Cassia 1420. “LIngresso libero ma è sempre gradita la prenotazione” dicono gli organizzatori (per info 3345618266).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome