Home TEMPO LIBERO Labaro, “L’irrealtà quotidiana” al Teatro Le Sedie

Labaro, “L’irrealtà quotidiana” al Teatro Le Sedie

teatro le sedie
Galvanica Bruni

Il Teatro Le Sedie (via Veientana Vetere, 51) si prepara a mettere in scena lo spettacolo di punta della sua stagione, una produzione propria che, in bilico fra ambizione e ironia, immagina una realtà apparentemente simile a quella che sperimentiamo ogni giorno, ma che si sviluppa in una dimensione differente e inattesa.

Presentato da Andrea Pergolari per l’Associazione Culturale “Il Rinoceronte”, “L’irrealtà quotidiana”, due atti unici di Roberto Leoni, sarà rappresentato per sei volte, dal 19 al 28 novembre, sul palco dell’unico presidio culturale di Labaro.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Come spiega lo stesso regista, Roberto Leoni (fra l’altro, co-sceneggiatore di “Santa Sangre” di Alejandro Jodorowsky), “la responsabilità di questo spettacolo potrebbe essere imputata a Jorge Louis Borges, secondo il quale la memoria sarebbe il sogno del passato e l’avvenire il sogno del futuro. Ma allora, ci siamo chiesti” – continua Leoni – “quale potrebbe essere il sogno del presente?”.

Partendo da questa domanda, da questa “ipotesi poetica”, “L’irrealtà quotidiana” proporrà al pubblico “una divertita evasione dall’ordinario nella quale, però, brilla sempre l’ironia che spesso governa il mondo e che talvolta lo fa sembrare il sogno beffardo di un dio”.

La prima avventura in questa terra di nessuno fra il possibile e l’impossibile è l’atto unico “Pirandello ending”, in cui uno scrittore, sfidando l’allarmante precedente dei ‘Sei personaggi in cerca d’autore’, s’innamora della protagonista di un suo racconto.

Il secondo atto unico, intitolato “Contrappasso”, presenta un malizioso duello erotico fra un improbabile moralista del passato e una spregiudicata ragazza contemporanea, una sfida che sfocia in una rivolta, tanto comica quanto liberatoria, in nome dell’amore.

Sul palco ci saranno Giovanni Visentin (allievo di Strehler, co-fondatore del Teatro dell’Elfo a Milano, attore e regista di cinema, teatro e televisione), Rosaria Cianciulli (attrice, regista e produttrice, nonché performer di burlesque) e Alessandro Giova (da oltre tredici anni apprezzato attore nel teatro indipendente).

Save the date

“L’irrealtà quotidiana” (due atti unici) sarà in scena al Teatro Le Sedie (via Veientana Vetere, 51) dal 19 al 21 novembre e dal 26 al 28 novembre. Il venerdì e il sabato lo spettacolo inizierà alle ore 21, la domenica alle ore 18.

Produzione: Andrea Pergolari per l’Associazione Culturale “Il Rinoceronte”
Interpreti: Giovanni Visentin, Rosaria Cianciulli e Alessandro Giova
Sceneggiatura e regia: Roberto Leoni
Musiche: Federico De Antoni
Scenografie: Erika Cellini
Aiuto regia: Cristiana Bini
Durata dello spettacolo: 70 minuti circa

Il biglietto d’ingresso costa 10 euro (ridotto 8€), la tessera associativa 2€. Per informazioni e prenotazioni si può inviare una mail a info@teatrolesedie.it o telefonare al numero 3201949821. Gli utenti già muniti di tessera associativa, previa registrazione, possono acquistare il biglietto anche sul sito internet del teatro.

Giovanni Berti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome