Home SPORT Domenica derby Lazio-Roma, la prima volta che…

Domenica derby Lazio-Roma, la prima volta che…

derby lazio roma
Esposizione al sole

E’ la prima volta che all’Olimpico si gioca il derby alla presenza dei tifosi dopo l’ultimo di gennaio 2020, prima che il covid cambiasse la nostra vita. Ma è anche la prima volta di Sarri e Mourinho, i due allenatori. Ed è infine la prima volta che per entrare allo stadio oltre al biglietto si dovrà esibire il passaporto: quello verde.

Domenica 26 settembre, con fischio d’inizio alle 18, scenderanno dunque di nuovo in campo la Lazio e la Roma per un incontro atteso da tempo e anche se all’Olimpico potrà accedere solo il 50% della normale capienza, circa 30mila tifosi, l’allarme è rilevante tanto che in strada ci saranno circa duemila agenti fra Polizia di Stato, Carabinieri, Fiamme Gialle e Polizia Locale di Roma.

I cancelli saranno aperti dalle 15.30 e per consentire un rapido e sicuro accesso all’impianto sportivo, la Questura raccomanda a tutti i tifosi di presentarsi ai varchi di controllo muniti, laddove possibile, delle versioni digitali del biglietto e del green-pass. Per garantire un accesso più sicuro, evitando quindi assembramenti nelle vicinanze dei varchi d’accesso, i tifosi sono invitati a seguire le indicazioni presenti sul biglietto.

La Questura raccomanda di rispettare l’ormai consolidata divisione dei parcheggi: la tifoseria della Roma potrà parcheggiare nell’area di piazzale Clodio mentre la tifoseria della Lazio nell’area XVII Olimpiade, ampliata per l’occasione. Già da stasera scatteranno le rimozioni dei veicoli in sosta lungo le strade più vicine al Foro Italico, dalle 15 di domani potranno essere disposte chiusure a vista per permettere il flusso e, al termine, della partita il deflusso degli spettatori. Deviati i bus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome