Home CRONACA Fleming, si indaga sulla discarica di via Tuscia

Fleming, si indaga sulla discarica di via Tuscia

discarica-via-tuscia
Galvanica Bruni

In via Tuscia, stradina senza uscita che ai piedi di Collina Fleming corre parallela al muro di cinta della stazione Vigna Clara, all’altezza del civico 45 c’è una discarica abusiva che fa bella mostra di se da oltre tre mesi.

Vecchi mobili, vecchi attrezzi, ruote, tavolini, elettrodomestici, un frigo, poltrone, tavole di legno, c’è di tutto; a denunciarne la presenza ai primi di giugno fu il Comitato “Quartieri Stazione Vigna Clara e dintorni”  parlando di grave degrado dell’ambiente e adoperandosi per la rimozione.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Ma segnalazioni e pec inviate ad AMA, al Dipartimento capitolino Tutela Ambiente e al relativo Assessore non hanno sortito alcun effetto né tantomeno una risposta.

“Allora ho pensato – racconta a VignaClaraBlog.it Cristina Tabarrini, presidente del Comitato – di richiedere l’intervento dei referenti dell’Ufficio NAD del XV Gruppo della Polizia Locale i quali, a differenza degli altri, non si sono fatti attendere e così, sabato 21 agosto, hanno fatto con me un sopralluogo fotografando l’area degradata”.

Ora, il prossimo passo sarà l’apertura di un’indagine per risalire al proprietario dei rifiuti abbandonati; se identificato, scatterà per lui una multa salata e l’obbligo di ripulire l’area in tempi brevi. In caso contrario la bonifica sarà a carico del Municipio XV.

“Una volta effettuato lo sgombero – sottolinea Tabarrini – gli addetti al Servizio Giardini potranno terminare l’opera di potatura e manutenzione degli alberi che in quel tratto di Via Tuscia sono cresciuti a dismisura. Spero che l’iter avviato consenta di chiudere questa vicenda – conclude – nella quale le istituzioni preposte non hanno certo brillato per efficienza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 COMMENTI

  1. Vi inviterei a fare qualche foto anche a via due ponti altezza campi sperimentali…..
    Di tutto… anche li arredamenti vari…..

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome