Home CRONACA Fleming, una discarica ‘dimenticata’ in via Tuscia

Fleming, una discarica ‘dimenticata’ in via Tuscia

discarica-via-tuscia

In via Tuscia, stradina senza uscita che ai piedi di Collina Fleming corre parallela al muro di cinta della stazione Vigna Clara, all’altezza del civico 45 una discarica abusiva fa bella mostra di se.

Vecchi mobili, vecchi attrezzi, ruote, tavolini, elettrodomestici, un frigo, poltrone, tavole di legno, c’è di tutto; a denunciarlo è il Comitato “Quartieri Stazione Vigna Clara e dintorni”  che parla di grave degrado dell’ambiente.

“Come Presidente del Comitato – scrive Cristina Tabarrini – nell’intento di difendere i diritti dei cittadini, segnalo l’indifferenza dell’Amministrazione Municipale che in Via Tuscia, mentre inizia in tutta fretta i lavori di rifacimento marciapiedi dal civico n. 17 per 100 metri, si dimentica che dal civico 45 in poi, dietro alberature mai potate, ci sono rifiuti ingombranti abbandonati che degradano l’ambiente”.

“L’accumulo di tavolini, sedie, vernici, frigoriferi e scarti di ogni genere è stato segnalato più volte alle istituzioni competenti sia dagli stessi residenti che dagli operatori del Servizio Giardini che nel mese di Marzo hanno provveduto a potare gli alberi dal civico n. 1 al civico n. 35. Poi però – ricorda Tabarrini – hanno dovuto interrompere l’opera perché hanno trovato tanta mondezza”.

“A questo punto mi chiedo: perché non si interviene con tempestività ed efficacia intimando a chi l’area coinvolta la deteneva in comodato d’uso gratuito di rimuovere i rifiuti abbandonati? Attendiamo che ciò accada – conclude Tabarrini – e mi aspetto di vedere un video del presidente del XV che annunci lo sgombero di tale area”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome