Home POLITICA Cesano, Mocci (Lega): “Sulla viabilità M5S decide di non decidere”

Cesano, Mocci (Lega): “Sulla viabilità M5S decide di non decidere”

segnaletica_stradale

“Ancora una volta, quando si tratta di dare risposte al quadrante di Cesano, M5S dimostra tutta la sua inadeguatezza. Anche a seguito della recente chiusura di Via di Baccanello, che ha comportato notevoli disagi ai residenti del quartiere, questa mattina, alla presenza del  XV Gruppo della Polizia Locale, si è tenuto il consiglio straordinario richiesto dalle opposizioni sul problema viabilità Cesano”.

Lo dichiara il Capogruppo Lega in XV Municipio, Giuseppe Mocci, sostenendo che “Nonostante siano stati presentati due documenti contenenti proposte concrete per il territorio, la maggioranza di governo ha deciso di rimandare in commissione il primo, e di bocciare il testo proposto dalla Lega. Come al solito il M5S decide di non decidere, come del resto ha più volte fatto in questi cinque anni”.

Per Mocci si tratta dunque di “una scelta incomprensibile, visto che il nostro documento avrebbe impegnato il Presidente del Municipio ad attivarsi presso il Sindaco per sollecitare il completamento di Via Giovanni Palatucci; ad incrementare la segnaletica verticale e orizzontale lungo le strade del territorio di Cesano e istallare rilevatori di velocità sull’asse viario Via Baccanello – Via Colle Febbraro – Via Prato Corazza, e a verificare, di concerto con uffici e cittadinanza, se ci sono le condizioni per rendere Via Colle Febbraro a senso unico, con direzione a salire verso Via della Stazione di Cesano. Iniziative concrete per il territorio, proposte in molti casi dai cittadini che gli “apritori di scatolette” scelgono di non ascoltare”.

“La maggioranza continua a perdere tempo invece di dare risposte. Se vogliono lavorare – conclude Mocci – lo facciano seriamente, altrimenti si dimettano subito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome