Home TEMPO LIBERO Il Teatro Olimpico riparte da Maurizio Battista

Il Teatro Olimpico riparte da Maurizio Battista

Maurizio-Battista
Galvanica Bruni

“La nostra preoccupazione è riaprire il prima possibile il teatro”. Lo aveva anticipato a VignaClaraBlog,it la direttrice artistica e amministratrice delegata del Teatro Olimpico, Lucia Bocca Montefoschi.

Così, nel mese di giugno, il teatro di Piazza Gentile da Fabriano 17 riaprirà le sue porte agli spettatori con “Che paese è il mio paese!”, il nuovo spettacolo di e con Maurizio Battista.

Siamo ancora un popolo di santi, poeti e navigatori?

Scritto insieme a Vittorio Rombolà, Alberto Farina e Gianluca Giugliarelli, lo show promette di far luce con ironia sugli usi e costumi recenti degli italiani e di analizzare le contraddizioni, le incoerenze, le mode e le abitudini che fanno dell’Italia il paese di Battista e il nostro. Lo stesso Alberto Farina salirà sul palco in qualità di ospite.

In attesa delle ultime disposizioni governative in merito all’orario del coprifuoco, per il momento gli appuntamenti confermati e aperti alla vendita sono due: domenica 20 e domenica 27 giugno, sempre con inizio alle ore 18.

Il botteghino del teatro è chiuso, i biglietti possono essere acquistati on line, per altre informazioni si può mandare una mail a biglietti@teatroolimpico.it.

Giovanni Berti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome