Home ATTUALITÀ Municipio XV, Mocci: “M5S incapace garantire numero legale”

Municipio XV, Mocci: “M5S incapace garantire numero legale”

municipio-xv
ArsBiomedica

Al secondo giorno della lunga maratona dedicata alla discussione degli emendamenti presentati dai vari gruppi municipali e all’approvazione del bilancio capitolino, in XV la minoranza lascia virtualmente l’aula (il consiglio si tiene infatti in streaming) e la maggioranza, che chiamandosi tale dovrebbe avere i numeri per garantire la continuità dei lavori, non ha presenti consiglieri in numero sufficiente. Mancando il numero legale, si fermano i lavori e il prosieguo rinviato a nuova data.

A rendere noto ciò è Giuseppe Mocci, capogruppo Lega, affermando in una nota che “il M5S non e’ in grado nemmeno di garantire il numero legale. La maggioranza, ormai allo sbando, non ha i numeri per approvare un suo emendamento che, tra l’altro, propone di spostare 20mila euro dal capito di spesa ‘Segnaletica orizzontale e verticale’ a ‘Prestazioni professionali varie'”.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“Il sindaco Raggi – incalza Mocci – taglia i fondi sulla manutenzione stradale rispetto lo scorso anno, la maggioranza municipale incomprensibilmente opta per un’ulteriore riduzione. Cose incomprensibili. Dopo un solo giorno di discussione questa maggioranza inadeguata regala ai cittadini del territorio una pagina di grottesca amministrazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome