Home TEMPO LIBERO Auditorium, 50 anni di Pink Floyd in una notte

Auditorium, 50 anni di Pink Floyd in una notte

Pink-Floyd-Legend--@roberto_scorta
foto di ©Roberto Scorta

Giovedì 27 agosto, con inizio alle ore 21, la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica ospiterà un concerto-evento dedicato interamente ai Pink Floyd.

In oltre due ore di musica e spettacolo i Pink Floyd Legend, che vantano una lunga e rigorosa attività di omaggio al gruppo britannico, ripercorreranno quasi mezzo secolo di produzioni floydiane.

Attivi dal 2005, riconosciuti dal pubblico e dalla critica come la formazione che dal vivo rende al meglio l’universo targato Waters & Gilmour, i Pink Floyd Legend solo negli ultimi tre anni si sono esibiti davanti a più di centomila spettatori distinguendosi per la qualità e la versatilità della loro proposta.

Dopo una serie di concerti dedicati ad un album specifici, live con orchestra e coro e suggestivi spettacoli di danza, i Pink Floyd Legend proporranno al pubblico della rassegna “Auditorium Reloaded” un ampio e significativo excursus all’interno del repertorio del gruppo inglese.

La scaletta abbraccerà un periodo di quasi cinquant’anni, comprendendo brani del primo disco come “Astronomy Domine”, passando per pietre miliari del calibro di “Brain Damage”, “Another Brick in the Wall” e “The Final Cut”, accarezzando chicche come “One of These Days” e “Sheep” e giungendo fino a “Louder Than Words”.

Dal 1967 al 2014 in oltre centoventi minuti di esibizione: dalle fantasmagorie psichedeliche di Syd Barrett fino al periodo post Waters, transitando per i capitoli fondamentali, la grammatica e la sintassi del progressive-rock degli anni settanta e ottanta.

Il concerto, com’è tradizione consolidata degli spettacoli dei Pink Floyd Legend, sarà corredato da un disegno luci e laser di grande effetto, caratterizzato dalla fedeltà degli arrangiamenti e dall’utilizzo di una strumentazione vintage, arricchito dalle immagini proiettate sul grande schermo circolare e impreziosito da oggetti di scena e costumi.

Ci sono, dunque, tutte le premesse per vivere un’autentica e totalmente immersiva “Pink Floyd experience”.

I Pink Floyd Legend sono:
Fabio Castaldi – Basso, Voce
Alessandro Errichetti – Chitarra, Voce
Emanuele Esposito – Batteria
Simone Temporali – Tastiere, Voce
con
Paolo Angioi – Chitarra acustica, elettrica e 12 corde, Basso, Voce
Maurizio Leoni – Sassofono
Nicoletta Nardi, Sonia Russino e Giorgia Zaccagni – Cori

I biglietti sono in vendita su https://www.ticketone.it/

Giovanni Berti

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome