Home CRONACA Nei guai i dipendenti AMA che sfamavano cinghiali

Nei guai i dipendenti AMA che sfamavano cinghiali

cinghiali-ama

A seguito della richiesta della sindaca Virginia Raggi, fortemente irritata per il video che ritrae alcuni dipendenti AMA mentre danno da mangiare a dei cinghiali in un parco cittadino, l’azienda ha immediatamente svolto degli accertamenti individuando quelli che la prima cittadina ha definito “irresponsabili”, rei con il loro comportamento “inaccettabile” di “infamare l’azienda” di cui fanno parte.

A darne notizia è la stessa AMA spiegando che si tratta dei componenti degli equipaggi di due mezzi, in tutto cinque persone, in servizio nell’area di Via di Settebagni e per i quali scatterà un provvedimento disciplinare.

“Sono inaccettabili e ingiustificabili comportamenti come quelli assunti dai soggetti coinvolti in questo indecoroso episodio” ha dichiarato la presidente di Ama, Luisa Melara, anche a nome dell’intero CdA.
“Servono serietà, rispetto per i cittadini e decoro per la Capitale d’Italia. Chi indossa la divisa Ama deve fare di questi valori la motivazione alla base del lavoro quotidiano. Non esiteremo a prendere i più severi provvedimenti possibili nei confronti di chi lede l’immagine aziendale e la dignità della stragrande maggioranza dei lavoratori. Nessuna tolleranza verso chi disonora questa divisa”.

L’episodio era stato oggetto di un servizio del TGR Lazio che aveva ricevuto da un cittadino il video. Per vederlo cliccare qui

Edoardo Cafasso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome