Home ARTE E CULTURA 10 candeline per il Festival del Cinema Patologico

10 candeline per il Festival del Cinema Patologico

cinema patologico

Senza red carpet, senza riflettori e senza titoli da prima pagina ma crescendo di anno in anno, il Festival Internazionale del Cinema Patologico nei prossimi giorni spegnerà dieci candeline riproponendosi per la decima edizione come un festival ogni volta ricco di novità, originalità e grande comunicazione tra il mondo scientifico e le storie raccontate dai film in concorso.

Per celebrare questi primi dieci anni di “follie cinematografiche”, dal 17 al 19 maggio, nel Teatro Patologico di via Cassia 472, oltre ad essere presentati i film selezionati e giudicati dalla Giuria composta da ragazzi diversamente abili (una giuria unica al mondo), sono stati organizzati incontri, dibattiti e confronti tra il mondo dell’Arte e quello medico-scientifico.

La decima edizione del Festival del Cinema Patologico prenderà il via alle 21 di venerdì 17 maggio con una serata dedicata al problema del’autismo alla quale prenderanno parte la d.ssa Alessandra Pomilio e alcuni professori dell’Università di Tor Vergata.
Al termine sarà proiettato il film “Be kind di Sabrina Paravicini e Nino Monteleone. Un viaggio cinematografico nel mondo della diversità, che sarà raccontato in sala dal direttore della fotografia del film, Lorenzo Messia.

Sabato 18 maggio, toccherà al tema della migrazione e dell’accoglienza ad essere al centro dell’attenzione con la performance multiculturale di “Exodos“, a cura di Luigi Saravo che inizierà alle 21.
A seguire verrà proiettato il documentario “La follia dell’Eliseo” di Federico Papagna, che racconta il lavoro di teatro-terapia portato avanti da Dario D’Ambrosi, artista poliedrico, fondatore e direttore del Teatro Patologico e del Festival del Cinema Patologico.

Alle 16 di domenica 19 maggio prenderà il via la serata conclusiva con la consegna dei premi non solo ai film vincitori ma anche ai molti attori che in questi dieci anni hanno partecipato e collaborato per far diventare il Teatro Patologico una realtà riconosciuta in tutto il mondo.
In tal senso, sul palco del Teatro sono attesi i tanti testimonial delle edizioni precedenti fra i quali Claudia GeriniSebastiano SommaAnna FogliettaMarco Giallini Francesco Montanari.
Info, orari e dettagli sul sito www.teatropatologico.org/

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome