Home CRONACA Martedì 12 febbraio sciopero bus periferici

Martedì 12 febbraio sciopero bus periferici

sciopero bus

Ritardi nel pagamento degli stipendi, indennittà contrattuali, orario di lavoro, mancata concessione delle ferie maturate, manutenzione delle vetture. Questi i motivi alla base dell’ennesimo sciopero indetto dai lavoratori del consorzio Roma Tpl che gestisce le oltre cento linee dei bus periferici romani.

L’agitazione, questa volta indetta dal sindacato USB, si terrà martedì 12 febbraio dalle 9 alle 13 quando saranno possibili disagi, ritardi o proprio stop sulle linee 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999, C1 e C19.
Il servizio sarà invece regolare su bus, tram, metropolitane e ferrovie urbane gestite da Atac.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome