Home TEMPO LIBERO “Scusate il disagio”, black comedy dell’assurdo al Teatro Le Sedie

“Scusate il disagio”, black comedy dell’assurdo al Teatro Le Sedie

teatro le sedie

Sul palco del Teatro Le Sedie, a Labaro, debutto della commedia Scusate il Disagio il 17, 18, 19 e 20 Gennaio (feriali ore 21.00, festivo ore 18.00).

Alla regia di questa black comedy dell’assurdo scritta da Ludovica Ottaviani c’è il regista Andrea Pergolari – coadiuvato dall’aiuto regia Clara Giannini – con nel cast Carlotta Guido, Ludovica Ottaviani, Francesca De Giacomo e con la partecipazione di Elisa Angeli e Lucia Mallardi. Le musiche originali dello spettacolo sono composte da Federico De Antoni; le scene curate da Erika Cellini, i costumi realizzati da Loredana Ivagnes e il trucco pensato da Francesca De Giacomo.

I Flappers sono una band sulla cresta dell’onda, un “supergruppo” corteggiato dalla critica e amato dal pubblico, che ha eletto i tre membri Val, Nick e Georgie nuove divinità del Rock. Ma nel 1969 soffia un vento nuovo e sinistro che porterà sconvolgenti cambiamenti all’interno del gruppo: un tragico episodio durante un concerto farà saltare i fragili equilibri, facendo emergere piccole meschinità, attriti, bugie e segreti in una girandola di situazioni grottesche.

Scusate il disagio è il quadro iperrealistico di un periodo storico-musicale ormai quasi leggendario: quello del glam-rock, figlio dell’epoca beat, della contestazione giovanile, del ’68, contemporaneo al grande concerto libertario di Woodstock. Un mondo che ricercava la sfrenatezza delle proprie sensazioni ed approdava al delirio psichedelico…”

“Al centro della pièce c’è una possibile band del tempo, i Flappers, raccontata in tempo reale in un momento particolare: nell’intervallo tra due concerti, mentre un membro del gruppo muore accidentalmente e grottescamente. Una situazione claustrofobica che fa emergere l’irrazionalità sconclusionata dei tre musicisti della band, ne smaschera frustrazioni ed incertezze, ne evidenzia l’autentico disagio di vivere: il tutto attraverso una molteplicità di toni e generi (la farsa, la commedia, il dramma, il fantastico, il surreale) che approdano all’allucinazione, alla sospensione di senso, all’ambiguità di fatti, personaggi e messinscena.
Un’operazione ludica che mischia diversi linguaggi espressivi (teatro, musica e cinema) e ci riporta alla concezione del teatro come palcoscenico del grande gioco della vita”
(Andrea Pergolari, regista)

Scusate il Disagio è un’ultima cavalcata selvaggia – a suon di musica – nel cuore perverso delle utopie che hanno attraversato gli anni ’60, proprio nell’anno in cui ricorre il cinquantenario dei Festival di Woodstock ed Altamont. Perché ogni luce ha sempre la propria ombra.

Teatro Le Sedie, Via Veientana Vetere 51, Labaro
info e prenotazioni segreteria@teatrolesedie.it – 320.194.9821

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome