Home ATTUALITÀ Cercasi immobile da adibire a scuola all’Acquatraversa

Cercasi immobile da adibire a scuola all’Acquatraversa

Cercasi scuola all’Acquatraversa. Questa la sintesi di un avviso pubblicato sull’Albo Pretorio capitolino dal dipartimento Patrimonio con il quale si informa che il Campidoglio è alla ricerca di un immobile in affitto da destinare a nuova scuola nel territorio del XV.

Non è la prima volta per il Municipio XV. Già a settembre 2017 era stato emesso un avviso per trovare una location da destinare a nuova sede del Municipio. A rispondere era stata una sola società offrendo in affitto un immobile ad un canone annuo pari a il 27% in meno di quanto il Campidoglio spende oggi per via Flaminia 872.

Ad aprile 2018 l’offerta è stata accettata dalla commissione selezionatrice. Nel mentre si attendono gli sviluppi, fonti attendibili dicono che si tratti della sede ex Volvo, la palazzina cioè ubicata in via Flaminia, quasi ad angolo con via di Valle Vescovo e con affaccio su via Flaminia Nuova, dove fino a qualche anno fa era ospitata la sede romana della casa automobilistica svedese.

E ora il Campidoglio ci riprova, questa volta per una scuola. Ad essere interessata, oltre all’Eur, Casalpalocco e Casalotti, è la zona Acquatraversa (zona urbanistica 20B del Municipio XV, quella che si sviluppa lungo il lato destro, salendo, di via Cortina d’Ampezzo) dove si vorrebbe aprire una scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di superficie non inferiore a 3452 metri quadri.

acquatraversa

Le offerte vanno presentate entro il 18 gennaio 2019 e la formazione della graduatoria avverrà secondo il criterio della proposta economicamente più vantaggiosa fermo restando, come recita l’avviso, che “l’Amministrazione si riserva di procedere all’eventuale locazione degli immobili … esclusivamente qualora sia accertata preventivamente la relativa disponibilità di bilancio“.

1 commento

  1. Una scuola c’era e la hanno tolta. Era il liceo classico Gaetano De Sanctis. A distanza di neppure 1 km c’è la scuola per l’infanzia, elementare e media Vallombrosa che non è piena. Perché fare un’altra scuola? Magari migliorate quella. Un edificio che è solo il secondo per canone pagato dal Comune in tutta Roma, se ben ricordo circa 60 mila euro al mese alla IPAB Sacra Famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome