Home CRONACA Venerdì sciopero di 24 ore del trasporto pubblico

Venerdì sciopero di 24 ore del trasporto pubblico

sciopero bus

A Roma si preannuncia un altro venerdì nero per lo sciopero del trasporto pubblico. Venerdì 6 luglio, infatti, è stato proclamato dal sindacato Ugl uno sciopero di 24 ore che interessa la rete Atac, il consorzio Roma Tpl, che gestisce le oltre cento linee bus periferiche, e il Cotral, Il servizio di trasporto extraurbano.
Nello stesso giorno il sindacato Cambia-menti M410 ha indetto una agitazione di 4 ore che riguarda la sola rete Atac.

Sommando i due scioperi – per i quali verranno comunque applicate le fasce di garanzia – venerdì in città per bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie urbane Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle e per i mezzi extraurbani Cotral, le corse saranno garantite solo a partire dall’inizio del servizio diurno e fino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20.

Il servizio dei bus notturni sarà a rischio nella notte tra giovedì e venerdì. La linea 913, normalmente attiva 24 ore su 24, sarà a rischio stop già nella notte tra giovedì e venerdì e poi ancora venerdì dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a mezzanotte. Nelle stazioni metroferroviarie che resteranno eventualmente aperte non sarà garantito il funzionamento delle biglietterie e di ascensori, montascale o scale mobili.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome