Home TEMPO LIBERO Tra classica e jazz torna Villa Borghese Piano Day

Tra classica e jazz torna Villa Borghese Piano Day

pianoforte

Domenica 3 giugno, fioriranno i pianoforti nel cuore verde di Roma. Torna infatti “Villa Borghese Piano Day”, un’intera giornata di concerti completamente gratuiti tra classica e jazz, grandi e piccini, professionisti e non, che potranno suonare su cinque pianoforti a coda forniti da Ciampi, una delle più note aziende romane del settore, che saranno posizionati nei punti più belli di Villa Borghese: al Pincio, nei pressi dell’Orologio ad acqua, al Laghetto, alla Fontana oscura e alla Casa del Cinema.

Si comincia alle 11 con Cristiana Pegoraro al Laghetto, si finisce a sera (dalle 19.30 in poi) con un concerto a quattro mani di Massimo Spada (uno dei direttori artistici della manifestazione, l’altra è Gaia Vazzoler) e Damyan Tudzharov.
In mezzo pianisti italiani e stranieri che suonano da Bach al jazz passando per Mozart, i grandi romantici, il Novecento e oltre.

E poi la maratona” pianistica, lo spazio per i Pianisti in erba (quest’anno abbinato all’attività d’un’associazione, Rari ma speciali, che sostiene la ricerca su malattia di Kawasaki e altre patologie pediatriche rare), la novità del concorso via Facebook con gran finale durante la rassegna (e il vincitore sarà uno dei pianisti “ufficiali” della prossima edizione).

E anche quest’anno chiunque può sedere al piano e suonare, quando gli strumenti non sono impegnati. Tutti i dettagli e il programma sono su www.villaborghesepianoday.it .

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome