Home ATTUALITÀ Roma-Liverpool il 2 maggio: sicurezza viabilità e trasporti

Roma-Liverpool il 2 maggio: sicurezza viabilità e trasporti

sicurezza stadio olimpico

Allerta sicurezza per la semifinale di ritorno della Champions League in programma allo Stadio Olimpico mercoledì 2 maggio alle 20.45. L’incontro Roma-Liverpool richiamerà migliaia di tifosi: ne sono attesi circa 65mila di cui i supporter inglesi saranno 5mila e tra questi un migliaio sono quelli considerati più a rischio.Roma-Liverpool

Nella mattina di sabato 28 aprile si è tenuta in Questura una prima riunione tecnica nel corso della quale il Questore Guido Marino ha illustrato le linee guida che saranno alla base delle misure che verranno adottate. Sono stati poi esaminati, nel dettaglio, alcuni degli aspetti organizzativi studiati per far vivere al meglio, in condizioni di massima sicurezza, la città di Roma.

Previsti quindi controlli agli aeroporti, alle stazioni ferroviarie e nei tradizionali luoghi di ritrovo nelle aree del centro storico della Capitale, che saranno presidiate sin dalla sera del 1° maggio.

Emesso, dalla Prefettura di Roma, il provvedimento  del divieto di vendita per asporto e trasporto, nella pubblica via, di bevande in bottiglia o in contenitori di vetro, nonché il divieto di consumo nella pubblica via di qualsiasi tipo di bevanda alcolica in ogni genere di contenitore.

Il divieto sarà in vigore nelle zone limitrofe allo stadio Olimpico ed alle direttrici di afflusso e deflusso, fino alla ZTL diurna del centro storico e nell’area di via Cavour, del Colosseo, piazzale Flaminio e piazza delle Canestre, dalle ore 19 del 1° maggio alle ore 7 del 3 maggio.

Punto di aggregazione per i tifosi ospiti sarà, come di consueto, piazzale delle Canestre, nella zona di Villa Borghese, dove potranno sostare, in attesa di essere scortati allo stadio Olimpico, già dalle ore 15. L’apertura dei cancelli sarà anticipata, per i tifosi ospiti, alle ore 17.

Prevista una task force formata da agenti della Polizia di Stato e di Roma Capitale che avrà il compito di controllare il rispetto dell’ordinanza del Prefetto e delle normative in materia di vendita abusiva di prodotti nelle adiacenze dello stadio ed in funzione di anti bagarinaggio.

Il piano di sicurezza che verrà messo a punto sarà finalizzato a far si che i romani possano svolgere senza variazioni le consuete attività ed i tifosi ospiti godere della Capitale e del match nella massima sicurezza e tranquillità. A tale fine nessun invito è stato rivolto ai commercianti della zona ad anticipare la chiusura dei negozi alle ore 18 del 2 maggio, come segnalato da alcuni organi di stampa”, ha affermato il portavoce della Questura dott.ssa Sarah Scola al termine della riunione.

AGGIORNAMENTO SICUREZZA: ulteriori misure sono state adottate dalla Questura nelle ultime ore : per tutti i dettagli  cliccare qui.

Trasporti pubblici e viabilità 

Sul versante della viabilità, i divieti di sosta scatteranno dalla mattinata e saranno ad ampio raggio tra Foro Italico, lungotevere e Flaminio. Divieti di sosta sono previsti anche nell’area di Villa Borghese, ad esempio in largo Picasso, mentre su viale Pietro Canonica, largo Acqua Felix e viale di Valle Giulia è previsto il “rigoroso rispetto della segnaletica, con la rimozione dei veicoli in divieto sosta“.

Se l’area attorno allo stadio sarà off-limits per i veicoli privati, l’alternativa del trasporto pubblico può contare su quindici linee: il tram 2 (piazzale Flaminio/metro A-piazza Mancini) e i bus di 23 (Marconi-Ostiense/metro B Garbatella-piazzale Ostiense-Prati-piazzale Clodio)31 (Laurentina/metro B-Eur Magliana/metro B-Colli Portuensi-Valle Aurelia/metro A-piazzale Clodio)32 (Ottaviano/metro A-stadio Olimpico-via Flaminia-stazioni Due Ponti-Grottarossa e Saxa Rubra della ferrovia Roma-Nord), 69 (Talenti-Jonio/metro B1-Prati Fiscali-stadio), 70 (stazione Termini-Centro-Prati-piazzale Clodio)200 (stazioni Prima Porta, Saxa Rubra, Grottarossa e Due Ponti della ferrovia Roma-Nord-via Flaminia-corso Francia-stadio)201 (Olgiata-Cassia-Corso Francia-stadio), 226 (Grottarossa-Cassia-Vigna Stelluti-Corso Francia-stadio)280 (stazione Ostiense/capolinea Porta San Paolo della Roma-Lido/fermata Piramide della metro B-via Marmorata-lungotevere-Prati-stazione Lepanto/metro A-stadio)301 (piazza Augusto Imperatore-Prati-Lepanto/metro A -stadio-Ponte Milvio-Cassia-Grottarossa)446 (Cornelia/metro A-Pineta Sacchetti-via Cortina d’Ampezzo-Orti della Farnesina-stadio)628 (via Cesare Baronio/Appio Latino-Caracalla-largo Argentina-Prati-stadio)910 (stazione Termini-Parioli-piazza Mancini) e 911 (Trionfale-Camilluccia-Orti della Farnesina-stadio) in arrivo dal resto della città.

Da ricordare, di notte, concluso il servizio delle metropolitane (ultime corse dai capolinea alle 23,30), il servizio delle linee di bus n1 (per la metro A), n2 (per la B), n2L (per la B1) e n28 (per la metro C).

Sempre di notte, lungo il percorso della Roma-Lido c’è la linea di bus n3; su quello della Roma-Nord (nel tratto urbano), invece, c’è la n24.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome