Home CRONACA Cassia, nascondeva armi in casa: in manette 38enne romano

Cassia, nascondeva armi in casa: in manette 38enne romano

carabinieri arresto
immagine di repertorio

I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un romano di 38 anni con l’accusa di detenzione illegale di armi: in casa nascondeva infatti due pistole e munizioni.

Da qualche tempo i militari lo tenevano sotto controllo poiché fortemente sospettato di essere in possesso di armi di dubbia provenienza. Dopo diversi servizi di appostamento e localizzatane l’abitazione, lo hanno fermato per effettuare accertamenti.

Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno trovato, nascoste in una scatola nella sua camera da letto, due pistole di cui una  matricola abrasa e l’altra intestata ad una persona deceduta. Assieme alle armi diverse munizioni.

Il tutto è stato sequestrato e messo a disposizione degli uffici competenti per capirne l’eventuale uso in azioni delittuose. L’arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome