Home ATTUALITÀ Teatro Olimpico, i miraggi di “Supermagic”

Teatro Olimpico, i miraggi di “Supermagic”

SUPERMAGIC

Dal 25 gennaio al 4 febbraio il Teatro Olimpico ospiterà la quindicesima edizione di “Supermagic“.

Portando in dote un patrimonio di 75 maghi reclutati in tutto il mondo, 170.000 spettatori entusiasti e tre lustri di scintillante esistenza, il Festival Internazionale della Magia promette di regalare anche quest’anno due ore di meraviglia e suspense, centoventi minuti di stupore e divertimento.

“Miraggi” – questo il titolo del 2018 della kermesse magica ideata e organizzata dall’avvocato penalista Remo Pannain – porterà sul palco del teatro di piazza Gentile da Fabriano un manipolo di artisti – illusionisti, manipolatori, ventriloqui e trasformisti – provenienti da tre continenti.

IL CAST DI SUPERMAGIC 2018 – MIRAGGI

Jakob Mathias è uno dei più giovani illusionisti tedeschi. Stravagante, bizzarro ed estroso, affiancato dalle sue affascinanti assistenti, si esibirà in un numero effervescente che coniugherà musica e magia.

Ellie.K e Jeki Yoo sono due trasformisti sudcoreani saliti alla ribalta internazionale anche per aver stabilito il record del maggior numero di cambi d’abito in trenta secondi.

La loro performance sarà ispirata al mondo del cinema e caratterizzata da una miscela di colori ed atmosfere differenti in cui saranno rappresentate “alla velocità della luce” le star incontrastate della settima arte.

Marc Metral è con ogni probabilità il ventriloquo più famoso del globo. Straordinario artista francese, più volte premiato nel mondo della magia, del circo e dello show business internazionale, Metral, affiancato dalla sua assistente Wendy, intende strabiliare il pubblico romano con i suoi pupazzi incantati e pieni di simpatica vitalità.

Topas e Roxanne sono una coppia – nella scena come nella vita – di brillanti illusionisti tedeschi. Mentre lui si è aggiudicato per due volte il campionato mondiale della magia ed è conosciuto ovunque per la sua destrezza e i suoi numeri innovativi, lei invece è seducente, imprevedibile ed elegante, un’artista capace di far esplodere tutta la sua femminilità in un’atmosfera mistica e tenebrosa.

Raffinato e misterioso, Jay Niemi è un illusionista finlandese che si è esibito nei più noti spettacoli di gala e di varietà del pianeta, emozionando ogni anno milioni di (tele)spettatori con le sue stupefacenti apparizioni di colombe e pappagalli colorati.

Sublime creatore di illusioni, autentico gentleman della manipolazione, James Dimmare, nato a Vancouver e di casa a Las Vegas nonché applaudito protagonista dell’edizione 2016 di “Supermagic”, fa della classe il suo tratto distintivo.

Combinando lo stile di  Fred Astaire e il fascino di Frank Sinatra, Dimmare promette di regalare agli spettatori del Teatro Olimpico un numero di altissimo livello mai visto prima in Europa.

Chiude il cast di Supermagic il patron Remo Pannain, che si cimenterà nel suo tradizionale, gustosissimo cammeo.

Giovanni Berti

NdR – Per acquistare i biglietti: http://teatroolimpico.it/.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome