Home PONTE MILVIO Piazzale Ponte Milvio, al via il rifacimento dei marciapiedi

Piazzale Ponte Milvio, al via il rifacimento dei marciapiedi

piazzale di ponte milvio
VignaClaraBlog.it

Via i furgoni, via le auto, via le moto in prima, seconda e pure in terza fila. Via tutti. Per i prossimi quattro mesi scatta il coprifuoco in Piazzale di Ponte Milvio dove sarà assolutamente vietato sostare.

Il motivo? Il SIMU, Dipartimento capitolino allo Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, ha comunicato che dovrà eseguire lavori di manutenzione ordinaria dei marciapiedi di Piazzale di Ponte Milvio.

Lavori richiesti e attesi da anni, soprattutto nel lato sinistro della piazza – quello della farmacia per intenderci – dove buche, lastre di marmo dondolanti, percorso per non vedenti diventato impercorribile avevano reso il largo marciapiede veramente poco praticabile.

Divieto di sosta H24

Per consentire tali lavori, la Polizia Locale di Roma ha quindi disposto che da lunedì 8 gennaio e fino a lunedì 30 aprile sarà vietata la sosta H24 sul lato destro di Piazzale di Ponte Milvio compreso tra l’incrocio con viale di Tor di Quinto e quello con via Flaminia, e sull’intero lato sinistro compreso tra via della Farnesina e Largo Maresciallo Diaz.

Il divieto di sosta sarà segnalato con pannelli indicanti “Zona Rimozione” e “0-24”. Sarà altresì in vigore il limite massimo di velocità di 30 km/h.

Fatto 30 si poteva fare 31

Peccato che con l’occasione non si sia pensato di mettere mano anche al piazzale della Torretta Valadier ridotto a colabrodo, e non da oggi.

Buche a più non posso, sampietrini divelti e non più sostituiti, palate di catrame buttate quasi a caso per colmare i dislivelli.

Un modus operandi avvilente e svilente l’importanza del sito: chi ordina quei lavori pare non sappia che Ponte Milvio è il ponte più antico di Roma. Solo per questo dovrebbe cambiare mestiere.

Il rifacimento dei marciapiedi di Piazzale di Ponte Milvio poteva essere dunque l’occasione buona per sanare anche questa situazione. Fatto 30 si poteva fare pure 31.
Chissà che il SIMU non ci ripensi.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. via i furgoni via le auto ma via flaminia nessun provvedimento per tavoli e marciapiedi …..ridicolo
    2 pesi e due misure .lavori effettuati sulla piazza dodici anni fà, quindi oltre alla grande pappata non vedo il motivo di rifare completamente i marciapiedi ! Basterebbe cambiare i lastricati e VIGILARE su chi esegue i lavori …
    L’ultima furbata è spostare le soste a largo maresciallo Diaz rimuovendo 50/60 parcheggi.Ottimo municipio ,come il nostro sindaco ,idee brillanti oserei dire
    Ps. Del palazzo crollato ancora nulla…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome