Home ATTUALITÀ Roma-Chelsea, attesi 2mila tifosi inglesi: circa 200 “sotto osservazione”

Roma-Chelsea, attesi 2mila tifosi inglesi: circa 200 “sotto osservazione”

juventus stadio olimpico foro italico
foto di repertorio

Si è tenuto oggi, lunedì 30 ottobre, il tavolo tecnico presieduto dal Questore Guido Marino durante il quale è stata illustrata la pianificazione dei servizi di ordine pubblico per le prossime giornate.

All’ordine del giorno, l’incontro di calcio Roma-Chelsea che si terrà allo stadio Olimpico martedì 31 con inizio alle 20.45, ma anche il match di giovedì tra Lazio e Nizza e la visita del Papa, ad Anzio, di dopodomani.

Presenti per la gara tra Roma e Chelsea, rappresentanti dell’ambasciata inglese e 3 esponenti della “Metropolitan Police” del Regno Unito, che collabora con la polizia italiana.

Nella prima fase della riunione, insieme alla polizia inglese, è stata affrontata l’analisi del rischio della gara mediante l’incrocio delle informazioni delle due polizie. In sintesi, sono apparentemente 40 i supporter inglesi a rischio, ai quali si aggiungono altri 100/150 tifosi che potrebbero fornire un “supporto” in caso di incidenti.

I restanti tifosi, circa 1500, non sono considerati pericolosi, e vengono definiti rispettosi delle normative del paese che li ospita.
39 i tifosi del Chelsea sottoposti al Daspo, e che quindi non possono assistere alla partita, ma che comunque non sono segnalati in Italia.

La maggior parte degli inglesi arriverà nella giornata di domani, ma alcuni di loro sono già a Roma.  Vengono segnalati dalle autorità inglesi possibili eccessi nel consumo di alcol, che potrebbero causare momenti di tensione ma secondo la polizia inglese esistono buoni rapporti tra i tifosi del Chelsea e quelli della Lazio, con conseguente rivalità con i tifosi romanisti.

Piano di sicurezza

Il piano di sicurezza varato dal Questore di Roma è stato quindi approntato alla luce di queste informazioni, e prevede controlli presso gli aeroporti, le stazioni ferroviarie e nei tradizionali luoghi di ritrovo, nelle aree del centro storico della capitale.

Per la giornata di domani è previsto il presidio e controllo del territorio nell’area del centro nelle prime ore del mattino, per poi spostarsi con servizi di intensità crescente nell’area dello stadio, per la gestione dell’afflusso e del deflusso dei tifosi.

Una particolare attenzione è stata richiesta alla Polizia Locale di Roma Capitale nella gestione dei contatti con i locali pubblici, per evitare la somministrazione di alcolici a persone già in stato di ebbrezza.

Gli stessi servizi, a carattere preventivo, terranno conto anche delle esigenze dell’antiterrorismo, e pertanto saranno particolarmente rigorosi, seppur in assenza di un quadro di intelligence allarmante.

Parcheggi e viabilità

In occasione dell’incontro di calcio verrà istituita la solita disciplina provvisoria di traffico nell’area dello Stadio. In dettaglio.

Divieto di transito

Piazzale della Farnesina nel tratto compreso tra viale Paolo Boselli e viale Antonino di San Giuliano con eccezione dei bus autorizzati dalla Questura di Roma, dei veicoli diretti alle aree interne ai fabbricati e di quelli diretti al Ministero degli Affari Esteri.
Via Alberto Blanc eccetto i veicoli provvisti di contrassegno di parcheggio per disabili, con titolare a bordo ed in possesso del titolo di ingresso allo Stadio.
Via Tommaso Tittoni eccetto i veicoli diretti alle aree interne dei fabbricati e del Ministero degli Affari Esteri.
Via Paolo Boselli eccetto veicoli diretti alle aree interne dei fabbricati e del Ministero degli Affari Esteri.
Viale della Macchia della Farnesina eccetto i veicoli diretti alle aree interne dei fabbricati e del Ministero degli Affari Esteri e di quelli autorizzati dalla Questura di Roma.
Largo Ferraris IV eccetto i veicoli diretti alle aree interne dei fabbricati e del Ministero degli Affari Esteri e di quelli autorizzati dalla Questura di Roma.
Ponte Duca d’Aosta.

Divieto di fermata

Via Morra di Lavriano; Piazza Lauro De Bosis; Piazzale della Farnesina; Via Alberto Blanc (ad eccezione dei veicoli provvisti di contrassegno di parcheggio per disabili, con titolare a bordo, ed in possesso del titoli di ingresso allo Stadio); Via Tommaso Tittoni; Via Paolo Boselli; Viale della Macchia della Farnesina su ambo i lati della carreggiata, ad eccezione di particolari categorie di utenti individuati dalla Questura di Roma; Piazzale Maresciallo Diaz; Lungotevere Maresciallo Diaz; Via Mario Toscano; Via Salvatore Contarini; Largo Ferraris IV; Viale dello Stadio Olimpico; Viale Edmondo de Amicis; Via del Campeggio; Piazzale dello Stadio Olimpico; Lungotevere Maresciallo Cadorna; Viale Antonino di San Giuliano; Via Giuseppe Volpi; Via Colli della Farnesina; Ponte Duca d’Aosta.

Al fine di consentire la predisposizione di idonee aree di parcheggio per i veicoli degli utenti che si recano allo stadio, cinque ore prima dell’inizio della partita verranno sgomberati i piani stradali con rimozione delle auto in Viale della XVII Olimpiade-Via Austria-Via Belgio-Via Svezia-Via Norvegia e Via Dorando Pietri-Piazzale Clodio e Largo Livatino e, per finire, Viale dello Stadio Flaminio e di Piazzale Ankara.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome