Home ATTUALITÀ A rischio bus metro ferrovie urbane venerdì 25 novembre

A rischio bus metro ferrovie urbane venerdì 25 novembre

sciopero bus

Sono confermate, al momento, le proteste indette per venerdì, 25 novembre, dal sindacato CAMBIA-MENTI M410 in Atac e in Roma Tpl, il consorzio che gestisce le linee periferiche.

In Atac la protesta, di 24 ore con le consuete fasce di garanzia, è stata proclamata contro l’accordo sulla produttività siglato a luglio dell’anno scorso.

Tra le 8,30 e le 17 e poi di nuovo dalle 20 a fine servizio, saranno a rischio le corse di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie urbane Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civita Castellana-Viterbo. Nella notte tra venerdì e sabato possibili stop anche sulle linee N.

Non sarà garantito il servizio delle biglietterie. Durante la protesta, nelle stazioni, scale mobili e ascensori potrebbero essere disattivati, in caso di assenza del personale addetto, anche qualora le linee metroferroviarie dovessero restare aperte.

Per quel che riguarda il consorzio Roma Tpl che gestisce le linee periferiche, la protesta sarà di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, e interesserà le linee 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999, C1 e C19.

All’origine dello sciopero in questo caso ci sono, tra l’altro, la mancata regolarità nel pagamento degli stipendi.

Lo comunica l’Agenzia per la Mobilità.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome