Home TEMPO LIBERO Rosalina abbandonata in vicolo del Labaro

Rosalina abbandonata in vicolo del Labaro

teatro le sedie

Può un personaggio di Shakespeare sentirsi abbandonato? E può richiedere il proprio spazio e tempo in un tempo e spazio diverso? E quello che fa Rosalina, la ragazza di cui è follemente innamorato Romeo all’inizio della celebre tragedia e che poi viene abbandonata per lasciare posto alla più famosa Giulietta…

Ma chi è Rosalina? E’ la protagonista dell’omonimo spettacolo di teatro di narrazione, liberamente tratto da Romeo e Giulietta di William Shakespeare, di e con Mary Salvatore che andrà in scena venerdì 28 e sabato 29 ottobre alle 21 e domenica 30 alle 18 nel Teatro Le Sedie, in vicolo del Labaro 7.

Rosalina nell’opera shakespeariana non ha battute, non compare mai, è soltanto nominata due volte e nessuno si ricorda di lei. Così Rosalina decide di rinascere dopo 4 secoli e lo fa in un paese del sud Italia. Perché lei deve dire a tutti la sua verità. Deve rivelare il suo amore per Romeo mai confessato.

Solo una sedia (siamo o no al Teatro Le Sedie?) e nessun elemento scenografico bastano a raccontare la sua storia. Rosalina è la parte non rivelata dell’opera di Shakespeare, è affacciarsi sulla storia tragica dei due amanti, conosciuta in tutto il mondo, da una finestra laterale.

Una finestra che dà sulla piazza di un paese, perché l’amore contrastato e non corrisposto è un tema universale che attraversa i confini del tempo e dello spazio…

Per info e prenotazioni scrivere a segreteria@teatrolesedie.it o chiamare il 3201949821

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome