Home POLITICA Mocci: “Il 5 giugno tenere aperte tutte le sedi anagrafiche del XV”

Mocci: “Il 5 giugno tenere aperte tutte le sedi anagrafiche del XV”

comunicato stampa old

La proposta è di Giuseppe Mocci, Vice Presidente della Commissione Bilancio e Affari Generali del Municipio XV che in una nota odierna così dichiara: “Nella Commissione Bilancio e Affari Generali del 18 Aprile ho chiesto alla maggioranza di governo e agli uffici preposti di valutare l’opportunità di tenere aperte tutte le sedi anagrafiche municipali. Purtroppo, durante il referendum sulle trivelle è stato scelto di chiudere gli uffici di Cesano e Ponte Milvio “senza valutare” che il XV Municipio ha una superficie territoriale di circa186.000 Kmq, una popolazione che supera i 158.000 abitanti ed è uno dei Municipi più estesi del Comune di Roma. Infatti, proprio tale scelta ha comportato notevoli disagi ai cittadini che risiedono nei quartieri di Cesano, Osteria Nuova, Ponte Milvio, Farnesina e Fleming.”

“Per evitare ulteriori disagi ai nostri cittadini, il 5 giugno – conclude Mocci – è opportuno tenere aperte tutte e quattro le sedi anagrafiche e agevolare nel miglio modo possibile coloro che devono rinnovare la tessere elettorale”.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome