Home ATTUALITÀ Fai un regalo alla natura, non gettare l’albero di Natale

Fai un regalo alla natura, non gettare l’albero di Natale

abete-di-natale.jpgCome recita un vecchio detto, “l’Epifania tutte le feste porta via”. Dopo il 6 gennaio si torna al lavoro, al tran tran quotidiano e viene il momento di smontare l’albero di Natale, di riporre luci e addobbi in cantina e di portar via da quell’angolo del salotto l’abete. Ma se si tratta di un abete vero, non artificiale, cosa farne? La soluzione giusta è consegnarlo all’AMA.

E’ giunta all’undicesima edizione la campagna di raccolta straordinaria gratuita di abeti di Natale, promossa da Ama in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato e il Tgr Lazio. Grazie a questa campagna tutti gli alberi raccolti potranno essere restituiti alla natura.

L’Ama provvederà, insieme al Corpo Forestale dello Stato, a selezionare gli abeti e a verificare se vi siano piante in condizioni tali da essere trasportate e ripiantate presso la sede del CFS di Arcinazzo Romano. Gli abeti così recuperati verranno destinati ad iniziative di educazione ambientale.

Quelli non in condizione di essere ripiantati saranno condotti presso l’impianto aziendale di compostaggio di Maccarese per essere trasformati in compost, il fertilizzante naturale di qualità con cui si possono concimare piante in vaso o da giardino.

Dove consegnare l’albero di Natale? Presso uno dei 14 centri di raccolta Ama dislocati in tutta la città, aperti quotidianamente dalle 7 alle 12 e dalle 14 alle 19 (nei festivi dalle 7 alle 13). Per scegliere quello più vicino a casa cliccare qui.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome