Home ATTUALITÀ Sicurezza, da oggi 700 soldati in più nelle strade di Roma

Sicurezza, da oggi 700 soldati in più nelle strade di Roma

soldati240.jpgDa questa mattina 700 militari in più nelle strade di Roma a tutela della sicurezza dei romani e dei pellegrini. Si aggiungono agli oltre 1300 soldati già presenti nella capitale e andranno a rinforzare i 24mila agenti, fra Carabinieri Polizia e Guardia della Finanza, operativi nella città. E’ una delle prime iniziative per Roma dopo gli attentati di Parigi e in vista del Giubileo.

Il Questore di Roma, Nicolò D’Angelo, ha firmato ieri l’ordinanza che dà il via libera da oggi al dislocamento dei militari a presidio di 94 siti sensibili stilati dalla Prefettura: dall’appartamento papale di via della Stazione Vaticana a 39 ambasciate e sedi diplomatiche, scuole internazionali, luoghi simbolo (Colosseo, piazza di Spagna, San Pietro), sinagoghe e istituzioni ebraiche, fermate della Metro.

I 700 militari arrivano da cinque reggimenti di stanza nel Veneto, Abruzzo, Lazio e dai Granatieri di Sardegna. Da Venezia arriveranno i lagunari del reggimento “Serenissima”, reparto di fanteria di assalto anfibio dell’Esercito italiano, che dovrebbe occuparsi del controllo dell’area del Tevere con particolare attenzione a San Pietro.

Ancora più rigido il piano di sorveglianza allo scalo di Fiumicino: unità cinofile potenziate, pattuglie, posti di blocco e i terminal passati al setaccio dalle forze dell’ordine 24 ore su 24.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome