Home ATTUALITÀ A Vigna Clara c’è un vendicatore solitario

A Vigna Clara c’è un vendicatore solitario

ped240.jpgC’è chi non sopporta che le auto invadano la piccola corsia riservata ai pedoni e mette in atto ogni mattina una piccola protesta. Alzando i tergicristalli degli indisciplinati automobilisti reclama il suo diritto all’essere pedone. Accade da qualche giorno in via dei Giochi Istmici, a Vigna Clara.

Proprio non ci sta, proprio non gli va giù, e giustamente, che quella piccola corsia disegnata a terra e non protetta da parapedonali, come invece sarebbe dovuto, venga sistematicamente invasa dalle auto costringendo – ma non solo lui, anche gli altri pedoni – a fare la gimcana fra suv e utilitarie col muso schiacciato contro il muro.

ped1.jpg

E allora lui (o lei), da diversi giorni, passa e sistematicamente, ogni mattino, tira su i tergicristalli uno dopo l’altro, come mani imploranti al cielo.

ped4.jpg

Il fatto è che prima quell’area era un largo marciapiede poi sacrificato, a maggio 2014 (leggi qui), a favore delle auto.

Preso atto infatti che nella prassi veniva già usato come parcheggio, il XV Municipio decise di farne un’area ibrida: posti auto regolari più una stretta corsia riservata ai pedoni. Invano venne chiesto da più parti di proteggere la corsia con parapedonali.

ped2.jpg

E senza parapedonali cosa succede? Il risultato è quel che si vede tutti i giorni: auto “spaparanzate” e pedoni striscianti contro il muro.

Ma da qualche giorno c’è il “vendicatore solitario” che a modo suo si fa giustizia e lancia un monito: questa è una corsia pedonale, rispettatela. Difficile dargli torto.

Ilaria Galateria

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome