Home ATTUALITÀ Vigna Clara, l’Amerigo Vespucci approda alla galleria Artemare

Vigna Clara, l’Amerigo Vespucci approda alla galleria Artemare

ame240.jpgGiovedì 10 settembre, alla galleria Artemare di via dell’Acqua Traversa, zona Vigna Clara – Cassia Antica, si inaugura l’esposizione “La nave scuola Amerigo Vespucci nell’arte, nella letteratura e nel collezionismo” che vede in mostra quadri, stampe, modelli, oggetti e libri che sono stati realizzati lungo i suoi quasi 85 anni di vita.

La nave scuola Amerigo Vespucci, il veliero più ammirato ed anche invidiato dell’intero globo, è in sosta lavori nella darsena dell’Arsenale di La Spezia dall’ottobre del 2013, per un generale ammodernamento dell’unità. La nave più bella del mondo anche questa estate non ha solcato i mari per il perdurare dei lavori, per ritornare ad essere la “regina” con il suo fascino antico ma all’avanguardia.

Magistrale esempio di legame dell’antico con il moderno la nave scuola Amerigo Vespucci è stata richiesta come testimonial da molte aziende famose, ma solo ad alcune di esse l’unità si è voluta concedere per la realizzazione di articoli prestigiosi che riproducono la sua immagine.

ame4702.jpg

Tali creazioni artistiche e oggetti sono divenuti ricercatissimi e motivo di collezionismo in Italia e all’estero, passione che può essere senz’altro definita “Vespuccimania”. Tanti sono i libri che raccontano la sua storia, molti di questi introvabili perchè divenuti antichi e rari.

Ma se sono state scritte migliaia di pagine su di Lei l’Amerigo Vespucci è stata ricordata nel corso di questi anni da tanti pittori marinisti con il loro linguaggio artistico. In forte crescita anche le quotazioni del crest della nave, uno degli oggetti cult del collezionismo navale, diversificato nella sua realizzazione dai diversi Comandi di bordo che si sono succeduti nel tempo.

Cravatte e foulard sono per il collezionismo raffinato. Lo Zippo della celebre fabbrica americana di accendini ha dedicato diverse produzioni al Vespucci alcune le più ricercate sono state realizzate solo per l’equipaggio dell’unità e pertanto rarissimi. Nell’antico hobby del modellismo navale il Vespucci figura tra le costruzioni più richieste del mercato.

ame4701.jpg

Organizzatore della mostra è Daniele Busetto, comandante della Marina in congedo. Laureato in diritto internazionale, scrive di arte e cultura di mare da più di trent’anni, ha ricevuto i premi Anzio – Gente di mare e quello giornalistico letterario Carlo Marincovich per la cultura del mare. E’ stato imbarcato sull’Amerigo Vespucci per quasi due anni.

L’esposizione è aperta tutti i giorni eccetto festivi con orario 10 – 13 e 16 – 20 fino a mercoledì 30 settembre 2015, entrata libera.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome