Home ATTUALITÀ Collaborare con AMA per il decoro si può. Da settembre

Collaborare con AMA per il decoro si può. Da settembre

idea240.jpgA partire dal 1 settembre le associazioni ambientaliste e i comitati di quartiere iscritti all’Albo dei Municipi potranno collaborare con l’Amministrazione Capitolina e l’Ama per la stesura di progetti, campagne informative ed educative mirate al decoro della città o per la realizzazione di azioni per la riduzione, il riutilizzo ed il recupero di alcune categorie di rifiuti.

Lo comunica il Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio, Marcello Ribera, spiegando che “l’Ama ritiene infatti opportuno, in base a quanto stabilito dal Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti urbani, valorizzare il contributo delle associazioni stimolandole a presentare progetti attorno ai quali i Municipi ed Ama potranno collaborare secondo quanto di reciproca competenza. Perciò dal 1 settembre i progetti potranno essere inviati all’Ama – Ufficio Relazioni Istituzionali di Ama SpA – in Via Calderon de la Barca n. 87 e in copia al XV Municipio all’indirizzo decorourbano.mun15@comune.roma.it.”

Ama valuterà i progetti consultando il Municipio di riferimento e poi comunicando all’associazione richiedente la volontà di partecipare all’evento o meno. Sarà cura dell’associazione provvedere personalmente alla richiesta di autorizzazioni, concessioni, nulla osta, di competenza dei vari enti territoriali.

“Ricordiamo infine – conclude Ribera – che l’iscrizione agli albi delle associazioni e comitati è un prerequisito obbligatorio per la partecipazione. Per trovare tutte le informazioni e per iscriversi all’Albo associazioni del XV Municipio cliccare qui, all’albo dei Comitati di Quartiere, sempre del XV, cliccare invece qui. “

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Sì bella notizia, ma per me collaborare significa anche poter segnalare velocemente dei problemi senza dover avere accanto il codice utente!! Abito in Via Tieri e la situazione è veramente al limite ma non per colpa di AMA che passa anche due volte al giorno tra mezzi grande piccoli, ma per colpa della gente che viene a buttare di tutto fuori dai cassonetti!! Ormai la strada in corrispondenza dei cassonetti è pericolosa per la salute! Chiedo ad AMA di rimuovere quanto prima i cassonetti come più volte richiesto dal Comitato di zona, e di istituire il porta a porta con cassonetti condominiali, nel frattempo ci vuole una vigilanza continua della strada con erogazione di multe salate ai trasgressori. DOVE SONO QUESTI CONTROLLORI AMA?????

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome