Home ATTUALITÀ Labaro, Zotta (M5S): “Mensa a metri zero, la mia è legittima perplessità...

Labaro, Zotta (M5S): “Mensa a metri zero, la mia è legittima perplessità non polemica”

zotta2.jpg“Ma quale polemica pretestuosa!” Risponde così Teresa Zotta, consigliera M5S del XV Municipio, ai consiglieri PD Marco Paccione e Emilia Tricoli che nel comunicato odierno l’avevano accusata di strumentalizzare l’iniziativa “mensa a metri zero” inaugurata martedì 16 giugno nella scuola Arcobaleno di Labaro.

“Nessuna polemica di fronte a una iniziativa ritenuta lodevole principalmente perchè interviene a correggere quell’ infausto progetto dei ‘menù europei’ contro cui il M5S si è battuto pensando alla salute dei bambini, come ben dovrebbe ricordare la Consigliera Tricoli che votò, insieme a tutto il Consiglio, la risoluzione da me presentata.”

Si tratta invece, continua Zotta, di “Legittima perplessità di fronte a un progetto, alla cui elaborazione la Commissione Commercio, sia pure nella sola figura del suo Presidente, non è stata coinvolta, se non altro perchè manca l’Assessore e perchè questa Commissione sta svolgendo un ottimo lavoro ( dicono) proprio nell’ottica del recupero e della valorizzazione delle ricchezze del territorio, come so bene facendo parte di questa Commissione e come dovrebbe ben sapere il Consigliere Paccione anch’egli membro della stessa.”

“Che il progetto sia un po’ come quello dei Menù europei o di altri, decisi de iure? E’, comunque, un dato di fatto che nella Commissione Commercio non se n’è parlato. E’ poi un dato di fatto che Roma è invasa da mondezza e topi – è sotto gli occhi di tutti e tutti i giorni – e che gli immigrati sono “accolti ” tra mondezza, topi o discariche – è anche questo – ahimè – sotto gli occhi di tutti e tutti i giorni. Parlano i fatti – conclude Teresa Zotta – e non le parole”.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. La Consigliera Zotta ha solamente espresso perplessità in maniera evidente nel suo comunicato riguardo le modalità di affidamento e non ne merito del progetto a cui va la completa approvazione. Il problema è che ogni qualvolta si faccia richiesta di trasparenza inizia la polemica….

  2. Ho fatto un giro sulle pagine del municipio ho letto i verbali pubblicati della commissione scuola,nessuna notizia di questa lodevole iniziativa.i consiglieri per fugare qualsiasi dubbio dovrebbero indicare il link in cui un normale cittadino possa poter avvalorare le loro dichiarazioni.Altrimenti qualche certezza sulla validita delle dichiarazioni della consigliera Zotta incominciamo ad avercela.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome