Home AMBIENTE Pezzella (FI): “Troppo degrado nel XV Municipio, dov’è Torquati?”

Pezzella (FI): “Troppo degrado nel XV Municipio, dov’è Torquati?”

pezzella“Tour del degrado in XV Municipio, discariche a cielo aperto, accampamenti lungo le strade e tombini dell’illuminazione divelti. Torquati presidente assente, Marino nomini un finto-delegato anche per il XV Municipio.” Inizia così un comunicato di Massimo Pezzella, Coordinatore Dipartimento Ambiente Forza Italia di Roma.

“Un tour completamente nel degrado girando il XV Municipio con il Responsabile delle guardie Zoofile della Unataa Lazio Emilio Boccalini e il Membro del Dipartimento Ambiente Forza Italia Roma Capitale Mario Arzeo tra discariche a cielo aperto dentro e fuori il Parco di Veio con rifiuti di ogni tipo da quelli urbani a quelli da cantiere fino ai mucchi di gomme. Nel Parco di Via di Grottarossa – sottolinea Pezella – addirittura tombini dell’illuminazione pubblica divelti con i fili ben visibili e pericolosi.”

“Numerosi accampamenti spontanei con mobili, divani, stendini, pezzi di cucina e materassi. Una situazione veramente triste che purtroppo si è sedimentata con intensità negli ultimi due anni di gestione Torquati dove non si è monitorato il territorio, dove non esiste un piano di intervento e dove anche la trasmissione “Striscia la Notizia” è stata chiamata ben 4 volte a denunciare lo stato di abbandono.”

“L’incapacità di gestire un territorio così importante come il XV Municipio – incalza Pezzella – ha determinato un punto di difficile ritorno alla normalità, ci vorrebbero ingenti somme di danaro per sgomberare tutte quelle discariche abusive e quegli insediamenti spontanei. La gestione economica degli ultimi due anni di questo municipio e della città non ha visto stanziamenti di somme significative per combattere il fenomeno dell’inquinamento ambientale e le poche previste sono state mal gestite.”

“Propongo all’ormai sindaco di nessuno Marino di nominare un finto-delegato anche per il Municipio XV come ha fatto per il Municipio X, e di eliminare le consulenze inutili per recuperare danaro e – conclude – congedare per sempre il Presidente Torquati”.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Invece prima il municipio brillava di luce propria? Ma guardate un po che caso !!!! Ora che c’e’ il Presidente Daniele Torquati non funziona nulla e si dovrebbe anche dimettere ? Non credo ….il suo impegno e’ notevole .

  2. Il degrado delle aree verdi di Roma Nord è impressionante e questa testata lo ha documentato con dozzine di articoli; si tratta però di un abbandono che si trascina negli anni. I responsabili della gestione delle aree protette si giustificano dicendo che non hanno risorse ma basterebbe pensare ai 3.400.000 euro dati dalla Regione Lazio, nel 2014, ai gruppi politici per capire che i soldi ci sono; vanno solo nella direzione sbagliata. Fulco Pratesi, ambientalista conosciuto in tutto il mondo e Presidente Onorario del WWF ha sempre detto che bisogna cominciare dalle cose semplici. Inutile fare progetti faraonici che non vedranno mai la luce (come il Parco del Tevere); cominciamo dalle cose piccole ovvero mettendo la ramazza in mano a chi deve pulire.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome