Home ATTUALITÀ Allarme sicurezza? A Roma Nord ci pensa Leli con WhatsApp

Allarme sicurezza? A Roma Nord ci pensa Leli con WhatsApp

sicurezza.jpgDopo un periodo di silenzio si riaffaccia alla ribalta l’eclettico Vincenzo Leli, presidente del Circolo Forza Italia XV, con la sua ultima iniziativa tendente ad arginare il fenomeno dell’allarme sicurezza generatosi a Roma Nord a seguito della lunga sequela di episodi di furti nelle abitazioni.

“Aspettando l’attesa seduta straordinaria del Consiglio del XV Municipio sul tema sicurezza che si terrà giovedì 5 marzo, lanciamo sul territorio di Roma Nord – scrive Leli in una nota – un’iniziativa che mira ad essere il più capillare movimento locale di cooperazione tra cittadini, per cercare di colpire il fenomeno crescente dei furti in abitazione. Si chiama ‘Residenti attenti – Roma nord’ raggiungibile già da tutti gli abitanti della nostra zona su WhatsApp al numero 344.0646018: basta scrivere ‘Aggiungimi gruppo’ e si è parte della nuova rete”.

“Una volta parte del gruppo gli utenti possono poi riorganizzarsi in tanti micro-gruppi per quartieri, strade o addirittura condomini (ad es. ‘Residenti attenti – Olgiata’, ‘Residenti attenti – via Due Ponti’ ecc. ) a loro volta invitando e aggiungendo i propri conoscenti, amici e vicini”.

“L’idea – spiega Leli – è nata negli Stati Uniti in alcune città particolarmente bersagliate dai colpi e ora si sta diffondendo anche in Italia, soprattutto al nord, vista l’escalation di furti negli appartamenti, dando ottimi risultati nella prevenzione del crimine”.

“Il concetto chiave è quello di rendersi tutti disponibili a sorvegliare il territorio e segnalare immediatamente agli altri iscritti situazioni fortemente sospette. Ad esempio – spiega ancora Leli – se qualcuno dovesse vedere un losco figuro che scavalca un cancello, potrebbe lanciare l’allarme immediatamente sul gruppo e se sarà certo di quel che ha visto, magari con la conferma di altri vicini, saranno contattate le forze dell’ordine congiuntamente dando priorità massima alla richiesta di intervento e con la possibilità di fornire più dettagli utili agli agenti in caso di fuga dei malviventi”.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. sarebbe un ottima iniziativa se il numero fosse attivo.
    Ho provato ma non da segni di vita!
    Comunque resta in ottimo articolo.Siete tutti bravi!

  2. Che s’ha da fare per creare una mailing list. Raccolta firme 2.0, pronta all’uso per la prossima campagna elelttorale

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome