Home ATTUALITÀ NCD XV: “La Sinistra condanna i romani, saranno loro a pagare per...

NCD XV: “La Sinistra condanna i romani, saranno loro a pagare per Atac”

comunicato“Tagliare il trasporto pubblico per risanare Atac vuol dire far pagare ai cittadini. Non è possibile far cadere sulle loro spalle le responsabilità dell’Amministrazione capitolina”. Lo sostengono in una nota i consiglieri del Nuovo Centrodestra e del Gruppo Misto del XV Municipio a margine della seduta di Consiglio di giovedì 11 settembre.

“Nella seduta consiliare di ieri la Sinistra ha avallato quella che tutti chiamano la razionalizzazione del trasporto pubblico di superficie, che si traduce per noi nel taglio di 1.838.000 chilometri annui di copertura. In poche parole la razionalizzazione della Sinistra si traduce nel dimezzamento dei servizi al cittadino”.

“Se Marino e la sua Giunta, così come Torquati e l’Amministrazione municipale, non riescono a fare di meglio – concludono – che si assumano le responsabilità di quanto sta accadendo, invece di andare a colpire i cittadini”.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. ….. dal momento che durante i 5 anni di Alemanno sono state assunte in atac diverse persone, quando l’azienda era già super indebitata, non credo che voi abbiate la credibilità necessaria per fare questi proclami….

  2. Davvero incredibile, costi delle strisce blu più che raddoppiati per spronarci a prendere l’autobus, dopodiché dimezzano letteralmente le corse.

    Ma chi vogliono prendere in giro? A questo punto mi viene da dire che Alemanno è stato meglio di Marino. Rabbrividisco solo a fare questa affermazione, ma tant’è…

  3. non è piu un problema di sx o dx…
    questa città è in ogni caso gestita da incompetenti!!
    lo dimostrano i fatti di ieri e di oggi

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome