Home AMBIENTE Trekking a Monte Musino, la vetta più alta del Parco di Veio

Trekking a Monte Musino, la vetta più alta del Parco di Veio

trekking.jpgSabato 17 maggio, promossa dall’Ente Parco di Veio, si terrà una passeggiata naturalistica per scoprire un angolo del parco tra cavalli e vacche maremmane allo stato brado e, attraverso panoramici percorsi, per raggiungere la vetta più alta del Parco, il Monte Musino, sulle pendici del quale fu rinvenuto un altare con dedica a Giove ed Ercole Musino.

L’escursione prosegue in discesa nel bosco per poi uscire in una bellissima vallata con fontanile dove si sosterà per il pranzo. Si completerà l’anello per poi ritornare al luogo di partenza.

L’appuntamento è al Campo sportivo di Sacrofano con partenza prevista alle 10. Il percorso, lungo sette chilometri e di difficoltà medio-bassa, dura circa quattro ore.  Gli organizzatori (la visita è a cura di Nomos Trek) fanno sapere che sono necessari scarponcini alti o scarpe da trekking con suola antiscivolo, bastoncini telescopici (consigliati), acqua, pranzo al sacco.

Il biglietto costa 5 euro, gratuito per bambini. L’escursione è accessibile ai bambini dagli 8 anni, non lo è ai passeggini e alle persone disabili.
La prenotazione è obbligatoria via mail a info@viaggiareinnatura.com (se impossibilitati ad inviare una mail inviare un sms al 328.4385758) da effettuare entro le 18 di venerdì indicando numero ed età dei partecipanti, un nome valido per la prenotazione, un numero di cellulare per eventuali comunicazioni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome