Home AMBIENTE Visita alla Tomba dei “Leoni ruggenti”

Visita alla Tomba dei “Leoni ruggenti”

tomba_dei_leoni_ruggenti.jpgOrganizzata dall’Ente Parco di Veio, sabato 10 maggio visita alla più antica tomba dipinta d’Etruria nonchè la più recente scoperta archeologica nell’area di Veio. Saranno visitati: l’area archeologica di Grotta Gramiccia; Tomba dei Leoni Ruggenti e necropoli circostante.

L’appuntamento è in via Formellese, incrocio col vicolo Formellese Nord. La partenza è alle ore 9.45. Percorso archeologico in gruppi e successivi ingressi alla Tomba alle ore 10:00; 11:00; 12:00.

La lunghezza è di un chilometro, la difficoltà bassa. Occorre abbigliamento da trekking e una torcia elettrica. La visita, a cura di Archeoclub Formello, è accessibile ai bambini dagli 8 anni, non è accessibile ai passeggini e nemmeno alle persone disabili.

Il costo è di sette euro (incluso ingresso all’area archeologica di Portonaccio), gratuito per bambini e ragazzi 8-14 anni.
La prenotazione è obbligatoria via mail a info@viaggiareinnatura.com (se impossibilitati ad inviare una mail inviare un sms al 328.4385758) da effettuare entro le 18 di venerdì indicando numero ed età dei partecipanti, un nome valido per la prenotazione, un numero di cellulare per eventuali comunicazioni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome