Home ATTUALITÀ Il flash mob letterario di Caffeina: un successo annunciato

Il flash mob letterario di Caffeina: un successo annunciato

flashmob.jpgSabato primo marzo si svolgerà il primo “flash mob letterario” italiano. Un successo annunciato: aderiscono quasi 80.000 persone in tutta Italia che si presenteranno, almeno questa è la promessa, in massa in libreria e compreranno un libro. Un segnale forte, che la cultura può farcela e che con questo piccolo gesto, si pensa, di dare un segnale forte ai registratori di cassa.

Tutto è iniziato sul web

Un’importante associazione culturale con sede a Viterbo, la Fondazione CaFFeina, già famosa nel territorio laziale per i suoi eventi (concerti, readings e altri punti di ritrovo intellettuali) e divenuta in poco tempo molto attiva e seguita su facebook (133mila like), lancia una provocazione.
Cosa succederebbe se tutti nello stesso momento comprassero un libro?

La notizia si diffonde a macchia d’olio e in meno di una settimana librerie, musei e altre realtà si sono date da fare per far girare la voce. In maniera assembleare, grazie a sondaggi su facebook, si è deciso il come e i vari appuntamenti. Una dimostrazione pratica di una democrazia diretta.

Il risultato è che il primo marzo, chiunque si presenterà in una delle librerie con un fiocco bianco – a richiamare il fiocco di solidarietà che si appunta sulle spille -riceverà agevolazioni.

Tramite l’hastag #facciamovincerelacultura e #1MarzoCompraUnLibro si sono messi in contatto quasi 80.000 lettori in tutta Italia ed il numero continua a crescere.

Non sono mancate polemiche, in realtà, quando anche colossi dell’editoria e supermercati hanno deciso di cavalcare l’onda dell’evento: si dovrebbe dare un segnale forte, si, ma aiutando quelle librerie che non hanno a disposizione in negozio dalle borse ai cd.

Anche a Roma Nord due librerie hanno aderito all’iniziativa e promettono sconti ed altro per sabato primo marzo. Sono la Libreria Fanucci di via di Vigna Stelluti e la Minimum Fax di Ponte Milvio.

Librerie romane aderenti

Ecco l’elenco delle librerie romane che hanno aderito all’iniziativa. La fonte è il sito di CaFFeina:

Abracadabra libreria-cartoleria – 10% di sconto

Bottega delle Storie

Enoteca letteraria archeologica e barocca – sconto del 10% sui libri nuovi, sconto del 25% sui libri usati, sconto del 30% sui libri antichi

Explora (Museo dei Bambini di Roma) – 16:00 presentazione / laboratorio “I nuovi amici di Chiara” di Maria Teresa Carpino. Età dai 3 ai 5 anni. Per ogni libro acquistato: 1 biglietto omaggio per l’ingresso a Explora

Il Ghirigoro Libreria per bambini – 10% di sconto

Il Maggiolino Libreria – 15% di sconto su libri e giochi

L’idea Dietro L’angolo Cartolibreria

La libreria dei bambini

La Mia Libreria – 10% di sconto a tutti coloro che citeranno l’iniziativa in cassa. 15% di sconto per chi accetterà di farsi scattare una foto (che verrà pubblicata sulla pagina facebook) con il libro.

La Piccola Agorà libreria per ragazzi – 10% di sconto sui libri per bambini ogni 20 euro di spesa

Libreria assaggi – sconto del 10% sull’acquisto dei libri e un caffè offerto

Libreria del Sole – 15% di sconto

Libreria del Viaggiatore

Libreria Fanucci Vigna Stelluti – 15% di sconto

Libreria Il Maggiolino Cantastorie – 15% di sconto su libri e giochi

Libreria La Scaletta

Libreria Nuova Europa I Granai (Centro Commerciale ‘I Granai’) – sconto 15% su tutto il reparto ragazzi e su una selezione di novita’, aperitivo all day long, tessera fedelta’ per tutti e foto selfie libere

Libreria Minimum Fax

Librerie Arion – 10% di sconto

N’importe Quoi Libreria caffè – 50% di sconto su selezione di libri. Buono valido per un aperitivo per ogni libro nuovo acquistato o per un caffè per ogni libro usato acquistato.

Pagina 348 – 10% di sconto. La mattina i clienti potranno usufruire della consulenza della scrittrice Ilaria Beltramme.

Punto Einaudi Incontri – 15% di sconto

Saporiti – un caffè e un dolcetto per ogni libro acquistato

David Colangeli

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome