Home ATTUALITÀ Botti di Capodanno, a Roma 23 feriti

Botti di Capodanno, a Roma 23 feriti

botti-di-capodanno.jpgBilancio positivo sul fronte repressione botti illegali. Nelle ultime ore del 2013 i Carabinieri hanno sequestrato a Roma oltre 800 kg di fuochi d’artificio illegali arrestando cinque persone e denunciandone sei di cui tre cinesi. Bilancio negativo invece sul fronte botti di mezzanotte di Capodanno. Sono stati infatti ventitrè i feriti, cinque dei quali con lesioni gravi. Ad un uomo è stata amputata una mano, ad un altro un dito.

Ecco i primi dati forniti dalla Questura, sull’esplosione dei botti e fuochi d’artificio a Roma. Fra le 20 di ieri, 31 dicembre, e le 2 di questa mattina sono state 2161 le chiamate giunte alla sala operativa e 296 i soccorsi effettuati dal 118. Ventitré persone sono rimaste ferite, cinque delle quali seriamente. A un uomo, ricoverato al Policlinico Gemelli, è stato necessario amputare la mano. Inoltre negli ospedali da campo del 118 di Roma sono stati soccorsi altri 123 pazienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome