Home ATTUALITÀ Labaro, un albero di Natale nel parco Marta Russo

Labaro, un albero di Natale nel parco Marta Russo

alberodelxv.jpgA raccontarla sembrerebbe una solita giornata natalizia: i bambini ad addobbare l’albero, babbi natali che distribuiscono doni e il freddo pungente. E invece è stata una giornata molto importante per i bambini di Labaro. Al Parco Marta Russo, sabato 14 dicembre, è andata infatti in scena l’iniziativa “L’Albero di Natale dei bambini”, evento organizzato dall’Assessorato Sport, Cultura e Scuole del XV Municipio che ha coinvolto tutti i piccoli delle scuole del territorio.

Nelle scorse settimane, i bambini degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle elementari hanno infatti partecipato al progetto “Addobbiamo tutti insieme il nostro albero di Natale” realizzando gli addobbi per l’abete che poi loro stessi hanno allestito nel corso dell’evento.

Almeno cento bambini, accompagnati dai genitori e dagli insegnanti, hanno dunque addobbato il grande albero di Natale al centro del Parco Marta Russo con dediche, disegni, gingilli di ogni genere, nati dalla loro creatività. E mentre i piccini si divertivano a piazzare gli addobbi, babbi e “babbe” natali giravano per il parco distribuendo caramelle e cioccolatini.

Un’atmosfera particolare in una giornata che il presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, ha definito “importante perché anche in un periodo ristrettezza economica come questo vale la pena ed è giusto dare un segnale positivo ai cittadini del Municipio. Nel municipio più verde di Roma abbiamo l’obiettivo di mettere a posto le varie situazioni in pasto al degrado. Da questo punto di vista anche un albero portato a Labaro vuol dire che dobbiamo aumentare l’attenzione sulle aree verdi che in alcuni casi versano in condizioni pessime. Questo è il nostro carattere”.

Non solo grandi alberi di natale nelle zone centrali e turistiche della Capitale, ma anche nelle zone meno “famose” e più periferiche, come ha voluto sottolineare l’Assessore all’Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale Estella Marino: “Vogliamo dare un segnale in questo momento di difficoltà economica per il Comune. Oltre gli alberi di natale centrali, vogliamo un albero di natale nei quartieri più periferici. Bisogna dare dei segnali di presenza fuori dal centro, la periferia non dev’essere trascurata”.

Dopo aver addobbato l’albero, i bambini hanno partecipato anche alla piantumazione di alberi di piccolo fusto che, con l’aiuto del personale del servizio giardini municipale, sono stati messi a dimora nei pressi dell’area cani del Parco. Anche questo, nell’ottica dell’amministrazione municipale, è un segnale di attenzione per l’ambiente e di vicinanza ai cittadini.

In tal senso, Alessandro Cozza, assessore allo Sport, Cultura e Scuole del XV Municipio, ha così dichiarato: “Vogliamo aprire un nuovo canale di dialogo con le scuole. Quello di oggi è un altro segnale che vogliamo puntare sulle nostre scuole a 360 gradi. Spesso si dice che la politica è lontana dalle persone, noi abbiamo voluto dare un segnale opposto. Oggi i bambini hanno dato una risposta eccezionale ed erano veramente divertiti ed eccitati da questo momento. Abbiamo voluto far vivere in prima persona quello che poi sarà il loro albero di Natale”.

Eccolo, da ieri è al centro del Parco Marta Russo, ben visibile anche dalla strada per regalare un sorriso a chi passa. E chi vuole, ovviamente l’invito è rivolto ai piccini, potrà ancora addobbarlo.
“Ricordo a tutti i piccoli residenti del nostro Municipio – ha così concluso Cozza – che l’albero di Natale sarà al parco Marta Russo fino al 7 gennaio 2014 e che potranno continuare ad addobbarlo con le loro creazioni originali”.

Francesco Cianfarani

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome